Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Venezia troppo forte per la Dinamo Sassari: finisce 84-92

Biancoblù sconfitti dai campioni d'Italia al PalaSerradimigni, si complica ancora di più la strada verso i playoff

SASSARI. Troppo forte Venezia per la Dinamo Sassari di questi tempi. Al PalaSerradimigni i campioni d'Italia vincono per 92-84.

Orgoglio sardo al PalaSerradimigni prima della gara della Dinamo SASSARI. Spettacolare coreografia al palazzetto dello sport di Sassari, prima della gara tra Dinamo e Venezia (persa dai biancoblù). I tifosi hanno esposto un grande striscione con una celebre frase di Grazia Deledda sul popolo dei sardi(video Mauro Chessa)

I biancoblù di Markovski si reggono molto bene fino alla metà del terzo quarto, giocando punto a punto e ribattendo colpo su colpo. Poi Venezia stringe le maglie in difesa mentre davanti piò contare su un Daye che fa canestro ogni volta che tocca palla, coadiuvato dall'ex Haynes, da Tonut e comunque da una squadra molto più lunga e potente di quella sassarese.

Bamforth e compagni ci provano fino a due minuti dalla fine quando risalgono da -11 a -4, poi gettano via tutto con una serie di palle perse e tentativi di tiro improbabili. Finisce 84-92 per gli uomini di coach De Raffaele.

Per la Dinamo Sassari la possibilità di accedere ai play off si complica ulteriormente. Bamforth con 21 punti è il top scorer della partita. Tra i biancoblù bene anche Planinic e tutto sommato BOstic  e Stipcevic, a parte le follie finali.

Ecco i parziali: 23-22; 43-43; 62-69; 84-92.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro