Niccolò Porcella vola in alto al record del mondo

Impresa del giovane sardo-hawaiano in Norvegia: primato in elevazione con la tuta alare

CAGLIARI. Niccolò Porcella ha sfondato il record mondiale di elevazione con la tuta alare  (Flare Challenge) portandolo a 86.5 metri. L'impresa è stata realizzata nell’incontro tra 300 piloti mondiali a Hoven in Norvegia. Il record consiste nella distanza in elevazione percorsa dal pilota , prima di ricominciare la fase di caduta e viene registrata tramite GPS.

Niccolò Porcella prima della partenza
Niccolò Porcella prima della partenza

Il record precedente spettava all’americano Kyle Lobpries con 76.2 metri e ottenuto due mesi fa in California. Entusiasta il pilota sardo - hawaiiano che dice: “ Mi aspettavo di andar bene dato il tanto allenamento in questa nuova disciplina, ma non avrei mai pensato di raggiungere il record mondiale con tanto margine sul secondo. Inoltre sono l’unico nei primi dieci dal ranking mondiale ad averlo ottenuto lanciandosi dalla montagna anziché dall’aereo.”

Niccolò è fratello di Francisco, asso delle tavole da surf che ora sta spopolando in tv nel programma "Ballando con le stelle"

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro