Lo scenario di Su Gorropu per il Sardinia Trail 2018

Conto alla rovescia per l’edizione numero sette di una corsa unica al mondo La soddisfazione del sindaco di Urzulei: «Grande vetrina per il nostro territorio»

CAGLIARI. È tutto pronto in Ogliastra per la settima edizione del Sardinia Trail, gara podistica in programma dal 18 al 20 maggio con partenza da Urzulei. Proprio Urzulei rappresenta la vera novità di quest'edizione: una località caratterizzata da paesaggi naturali ricchi di fascino, un territorio tanto selvaggio quanto spettacolare con i suoi monumenti naturali e archeologici, con montagne impervie di tipo calcareo, ricche di boschi di leccio, ginepro e lentischio. I concorrenti si daranno battaglia nella maestosa Gola di Gorropu, che con i suoi 490 metri di profondità e 1,5 km di lunghezza è il canyon più grande d'Europa. In località Bacu Abiladesti, toccata dalla corsa, si erge una maestosa vite selvatica, «sandalu» in sardo, di 60 cm di diametro tra le più antiche d'Europa. Poi ancora: il tasso millenario, le tombe dei giganti de «S'Arena», «Pischina Urtaddala», la cascata de «sa Giuntura» e il sentiero degli antichi «Coiles».

Prima tappa della manifestazione Urzulei-Urzulei di 29,7 chilometri: si parte dalla località Campo Oddeu, si attraverserà il Supramonte per poi raggiungere piazza Fontana, al centro del caratteristico borgo ogliastrino, dove è previsto l'arrivo. «Ospitare la prima tappa dell'edizione 2018 del Sardinia Trail – ha detto il sindaco di Urzulei Ennio Arba – è motivo di soddisfazione per lo sviluppo turistico del nostro Supramonte e dell'Ogliastra. Sono le grandi manifestazioni sportive outdoor che consentono al territorio di esser conosciuto in tutto il mondo. Sono in arrivo atleti internazionali che poi racconteranno nei loro paesi le bellezze della nostra terra con un ritorno economico per tutti in una visione lunga e non di stagionalità. Infatti – ha concluso Arba – il territorio infrastrutturato nei percorsi grazie al lavoro che si sta facendo e che si farà con l'agenzia Forestas permette la fruizione tutto l'anno anche se gli escursionisti devono comprendere che occorre esser accompagnati
da guide specializzate perché certi sentieri sono impervi e con alti gradi di difficoltà». Problema che non avranno gli iscritti al Sardinia Trail. L’elenco dei partecipanti è ancora largamente incompleto ma già si annunciano nomi importanti a livello nazionale a tanti arrivi dall’estero.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro