Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Magliona ci riprova: un pilota sassarese a caccia del tricolore

Riparte dalle Alpi bellunesi il campionato di velocità in salita Il portacolori della Cst Sport punta alla vittoria nell’assoluto

SASSARI. Riparte questo fine settimana l’inseguimento di Omar Magliona al titolo tricolore. In programma c’è la 44esima edizione dell'Alpe del Nevegal, in provincia di Belluno che sarà valita come prima del campionato tricolore. «Non vedo l'ora, dopo un inverno lunghissimo, di rimettere tuta e casco e buttarmi nella mischia del CIVM 2018. Sono molto motivato e pronto a rimettermi in gioco – dice il driver sassareese – e conto di farlo con la consapevolezza di poter lottare, anche se ci saranno rivali preparati e competitivi e sarà un CIVM combattuto e difficile».

Chiuso campionato del 2017 con la conquista del titolo italiano di gruppo E2SC e con il secondo posto assoluto Omar Magliona, anche questa stagione in forza alla scuderia siciliana CST Sport, vuole recitare un ruolo da protagonista assoluto nel panorama nazionale delle cronoscalate con il campionato che prevede 12 prove, a iniziare da questo weekend nelle Alpi Bellunesi. «Non farò la Trento-Bondone ma dovrei esssere al via in tutte le altre prove del campionbato – spiega il già sette volte campione d’Italia –. Dopo le prime gare sarà possibile vedere quali sono le forze tecniche in campo. Penso, per quanto mi riguarda, di avere una macchina completamente nuova e competitiva mentre per gli altri aspettiamo il responso del cronometro».

Un driver sassarese quindi più che motivato e convinto di poter far bene con il rinnovato prototipo biposto francese Norma M20 Fc Zytek, esemplare che presenta numerose evoluzioni rispetto a quello utilizzato nelle precedenti stagioni e sempre seguita dal Team Fagioli e gommata Pirelli. «L'Alpe del Nevegal è una gara che mi piace, dove ho già vinto l'assoluta nel 2007, e dove spero di iniziare nel migliore dei modi questo CIVM 2018 – ha chiuso Magliona –. Sono orgoglioso di avere al mio fianco in questa nuova avventura agonistica partnership nuove e confermate. Tra chi mi supporta in questi CIVM 2018 ci saranno le confermate Società ecologica R2, Vanguard Motoroil, Autodromo di Mores, Costruzioni Magliona, Character grafica e stampa e Mir Raceline abbigliamento tecnico e il nuovo Exclusive Car. Anche per loro sento il dovere di impegnarmi al massimo per far bene e lottare fino in fondo in questo campionato».

Roberto Spezzigu