Anche il Thiesi si riscopre vincente

Grande abbraccio alla squadra neroverde dopo il ritorno in Promozione

THIESI. Il Thiesi esce indenne dal campo dell’Olmedo e ottiene il punto necessario per centrare l’obiettivo promozione. Un risultato che premia un intenso lavoro iniziato già a fine giugno, con Peppino Mannu subentrato a Ignazio Sanna nel ruolo di Presidente, e proseguito nelle settimane successive con l’arrivo del nuovo allenatore, Gian Mario Rassu, e di importanti giocatori, tra cui il bomber Luigi Marras. Una rosa competitiva, che ha saputo tener testa alle rivali, prime fra tutte il Pozzomaggiore, e che ha portato a questo importante traguardo, nonostante alcuni risultati altalenanti che hanno caratterizzato la prima parte di stagione. La vittoria all’ultimo minuto, nello scontro diretto giocato lo scorso 14 gennaio con i pozzomaggioresi, protagonisti comunque di un ottimo campionato, ha dato al Thiesi la consapevolezza delle qualità del proprio organico, messo in piedi anche grazie al costante lavoro portato avanti dal ds Marco Marras, e della forza di un gruppo che ha permesso di arrivare a questo importante traguardo.

Domenica dopo domenica, Il Thiesi ha messo in mostra un buon calcio che ha permesso prima di ridurre il vantaggio in classifica sul Pozzomaggiore, poi di scavalcarlo e di aumentare il vantaggio, complice qualche risultato negativo della formazione allenata da Andrea Ruiu. Un obiettivo reso possibile anche grazie al supporto della tifoseria, tra cui gli irriducibili della “Monte Mario”, che non hanno mai fatto mancare il loro supporto neanche in trasferta. Al fischio finale dell’arbitro è così iniziata la festa, con i giocatori che, a fine partita, si sono uniti in un abbraccio collettivo con i tanti tifosi al seguito. Festeggiamenti proseguiti anche all’arrivo a Thiesi dove la società è stata accolta tra brindisi e colpi di clacson per le vie del paese.

Domenica prossima sarà ancora festa al comunale, dove arriverà l’Atletico Bono. Infine, la visita in
casa del Pozzomaggiore per un’ultima giornata che forse, in un’altra fase del campionato, avrebbe potuto avere un significato ben diverso. Poi la Società si metterà subito al lavoro per preparare, nel migliore dei modi, il prossimo campionato di Promozione.

Antonio Caria

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro