promozione 

Il Porto Rotondo si gioca la stagione sul campo del Castelsardo

CASTELSARDO. Arrivati alla penultima di campionato di Promozione la lotta salvezza del girone B si deciderà a Castelsardo con la squaddra di casa già salva dopo la vittoria contro la Tharros. I...

CASTELSARDO. Arrivati alla penultima di campionato di Promozione la lotta salvezza del girone B si deciderà a Castelsardo con la squaddra di casa già salva dopo la vittoria contro la Tharros. I ragazzi del presidente Prato sfidano la capolista Porto Rotondo che si giocherà un bel pezzo di promozione sul prao del Comunale (inizio alle 16). La gara è di quelle avvincenti perché per la squadra ospite vincere costituirà il lascia passare per il salto in Eccellenza. Dalla sponda opposta invece la squadra allenata dal portiere Claudio Esposito, vuole congedarsi dal proprio pubblico con una bella vittoria. «Vogliamo continuare a fare divertire il nostro pubblico – dichiara il presidente Andrea Prato – da Bosa siamo usciti con gli applausi per il gioco spumeggiante, fatto di corsa, trame e conclusioni improvvise. Per il nostro pubblico cercheremo anche oggi la vittoria. E promettiamo tante reti. Non me ne voglia il presidente del Porto Rotondo Ezio Setzi». Ecco i pronostici del presidente castellanese:

Castelsardo - Porto Rotondo 1: «Scenderemo in campo con la migliore formazione possibile e correremo per novanta minuti per onorare questo avvincente campionato».

Bosa - Oziereze 1: «Il Bosa oggi è la squadra da battere in quanto è quella più in forma del torneo. Ha vinto le ultime 9 gare su 11 disputate e ha più motivazioni dei canarini».

Fonni - Macomerese 1-2: «Partita della vita per la Macomerese che non si può permettere di retrocedere. Oltretutto il pareggio non serve a nessuna delle due compagini».

Ilvamaddalena - Posada 1-X-2: «L'Ilva ha il miglior ruolino di marcia tra le mura amiche, ma il Posada ha molte più motivazioni, non sarà una gara facile per entrambe le squadre».

Ossese - Cus Sassari 1: « Tra le due compagini c'è troppo divario tecnico pertanto a meno di un risultato clamoroso per me è uno fisso».

Ovodda - Usinese X: «Può prevalere il fattore campo ma l'Usinese a differenza delle altre squadre non si farà intimorire dal clima rovente che fanno respirare a Ovodda. Una comunità ospitale come poche ma non certo quando scendi in campo».

Portotorres - Bonorva 1: «Vittoria scontata per i turritani che sono alla ricerca della salvezza diretta senza passare dai playout. Oltretutto devo rimarcare che il Bonorva fuori dalle mura amiche
non riesce mai a esprimersi al meglio come quando gioca in casa».

Tharros - Dorgalese 1: «La Tharros può ancora raggiungere i playout e sicuramente proverà a vincere contro una Dorgalese che non ha più niente da chiedere al campionato».

Giulio Favini

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro