Vai alla pagina su Tutto Dinamo

L’estate della Dinamo in giro per l’isola con le grandi d’Europa

Basket, in via di definizione il precampionato dei sassaresi. In programma sfide con Monaco, Milano, Efes e Murcia

SASSARI. Dalla Valtellina alla Gallura, dalle montagne alla collina sino al mare. Se c’è una vera rivoluzione fatta dalla Dinamo in questi anni, è quella relativa alla “geografia” del precampionato, che è stata in gran parte spostata dalle località montane dell’alta Italia alla Sardegna. È stato così nelle ultime stagioni, sarà lo stesso anche quest’estate.

Con il campionato di fatto ancora in corso (la finale scudetto si concluderà non prima di metà della prossima settimana) il Banco di Sardegna ha già preso contatti con una decina di squadre, che saranno protagoniste dei vari tornei amichevoli che la società sassarese organizza tradizionalmente in tutta l’isola.

Regine d’Europa. I nomi non sono ancora stati tutti svelati, ma quelli filtrati sinora fanno già effetto: nell’isola arriveranno di sicuro l’Ea7 Armani Milano (che prenderà parte al torneo di Cagliari), la Reyer Venezia e la Scandone Avellino, ormai ospite fissa delle estati sarde. Per quanto riguarda i team stranieri, anche in questo caso si tratta di prime scelte: ci sarà il Monaco, che ha incontrato la Dinamo nelle competizioni europee degli ultimi due anni; ci saranno i turchi dell’Efes Pilsen, formazione di Eurolega, gli spagnoli del Murcia, già avversari dei biancoblù nell’ultima edizione della Champions League, come i tedeschi dell’Mhp Ludwigsburg.

Un’isola nel pallone. La piccola “coppa europea” del precampionato non avrà una sede fissa, ma si svolgerà come sempre in vari centri dell’isola. La Dinamo giocherà ovviamente diverse gare a Sassari, ma la Gallura sarà ancora uno dei centri nevralgici del precampionato biancoblù, con il Banco che svolgerà per il settimo anno consecutivo il ritiro, la preparazione e alcune gare al Geovillage di Olbia. Il tour estivo proseguirà ancora una volta Cagliari, Nuoro e con tutta probabilità Padru, dove la Sidigas Avellino è ormai di casa. La particolarità sta nel fatto che ancora una volta molte delle squadre ospiti prenderanno il volo verso la Sardegna non soltanto per il tempo necessario a giocare le amichevoli e i tornei, ma si fermeranno per almeno una settimana di ritiro.

Dinamo Legends verso Berlino. Una delle novità degli ultimi anni riguarda la creazione della squadra delle vecchie glorie della Dinamo. Il club sassarese è entrato in pianta stabile, unico in Italia, nel circuito europeo “Legends”, che ogni anno propone partite amichevoli a scopo benefico. Il 24 giugno i veterani del club sassarese saranno in campo a Berlino, restituendo all’Alba la cortesia della visita di due estati fa, quando le due squadre si affrontarono al PalaSerradimigni. Lo scorso anno la Dinamo volò invece in Catalogna
per sfidare il Barcellona. Del gruppo che scenderà in campo a Berlino, guidato da coach Sergio Contini, faranno parte ancora una volta Luca Angius e Mauro Bonino, oltre alla stella slovena Sani Becirovic. I nomi degli altri componenti del roster verranno svelati nei prossimi giorni.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro