Il volley isolano va in ferie col sorriso

Bilancio di fine stagione positivo per Hermaea, Sarroch e Capo d’Orso Palau

SASSARI. Ad analizzarla a mente fredda è stata una stagione con i fiocchi quella appena andata in archivio per le squadre sarde nei campionati nazionali di pallavolo. In A2 femminile per l’Hermaea Olbia è arrivata la quarta salvezza di seguito, nonostante una stagione tribolata a causa dei tanti infortuni. Un risultato degno di nota, dato che da tempo la società gallurese si è votata alla linea verde, puntando anno dopo anno a valorizzare giovani leve che trovano poi sbocco nelle squadre di vertice della categoria e anche in A1. In B maschile il Sarroch ha concluso la sua annata da incorniciare con un secondo posto nella stagione regolare, grazie al quale ha fatto il suo storico esordio nei playoff, pur uscendo al primo turno contro la Medea Montalbano. Ma vanno comunque sottolineate anche le ottime posizioni (rispettivamente sesta e settima) di Olimpia Sant’Antioco e Sandalyon Quartu, che affrontava la categoria da matricola. In più il gruppo si allargherà ulteriormente l’anno prossimo con il rientro nei ranghi nazionali, abbandonati per scelta solo dodici mesi fa, della Mercure Olbia, che ora si sente di nuovo pronta per rappresentare al meglio la Gallura in serie B.

In B1 femminile si è conclusa in una ottima sesta piazza l’avventura della neopromossa Capo d’Orso Palau, ed è un vero peccato per i tanti problemi fisici della squadra allenata da Antonio Guidarini, che le hanno tarpato le ali proprio mentre era in piena corsa per i playoff. Ma la società sembra intenzionata a riprovarci subito. Retrocessione annunciata invece per l’Alfieri Cagliari, che è ripartita da zero con un gruppo di giovani, con le quali punta già alla prossima stagione. In B2 annata da protagonista per la San Paolo Cagliari, che pur essendo una neopromossa ha lottato dall’inizio per il
vertice, qualificandosi ai playoff, finiti purtroppo al primo turno. A ben vedere l’unico rammarico è per la Farmacie Sircana Sorso, che dopo un solo anno rientra nei ranghi regionali, ma verrà comunque sostituita dal Selargius 85, dominatrice della serie C.

Fabio Fresu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro