basket 

La Santa Croce fa festa con Gigi Datome

Gli olbiesi di nuovo in serie C. Giovedì al Memorial Bernardi c’è l'asso del Fenerbahce

OLBIA. Una stagione da incorniciare quella della Nivea Santa Croce Basket Olbia che ritorna in Serie C dopo un solo anno e mette le basi per un futuro proficuo attraverso la riorganizzazione del settore giovanile, coltivato con la collaborazione con altre importanti realtà cestistiche isolane. Il gm gialloblù Marco Da Tome è particolarmente soddisfatto: «Abbiamo vinto il campionato costruendo una squadra ben strutturata che ha consentito anche ai nostri giovani del 2002 di collezionare ottimi minutaggi che costituiscono un’esperienza fondamentale in prospettiva futura».

Grande artefice del successo il coach Giampaolo Mazzoleni. «È stato capace di plasmare un gruppo granitico che ha espresso una pallacanestro di alto livello. La sua impronta è stata ben visibile sin dall’inizio. Ha una professionalità e una competenza fuori dal comune. I risultati sono stati una naturale conseguenza del lavoro. Un grazie di cuore – chiude il dirigente – allo sponsor Nivea, ai giocatori, al team manager Roberto Da Tome, all’assistente Mimmo Pipiciello, al preparatore atletico Gianni Mei, ai dirigenti Pier Paolo Sanciu e Gabriele Manunta».

Infine l’attività giovanile: il discorso collaborativo aperto con Dinamo Sassari, Basket 90, Cus Sassari e Azzurra Oristano ha determinato il trionfo al prestigioso Trofeo Garbosi, la più importante kermesse giovanile nazionale. E giovedì dalle 16 alle 20 la grande festa con Gigi Da Tome, appena reduce dal successo in campionato al Fenerbahce, che giocherà con i giovani della società. A seguire il Memorial Giuseppe Bernardi.


 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro