Vai alla pagina su Tutto Dinamo

La Dinamo tra mercato e il blitz in Germania

La società biancoblù cerca il centro titolare e si prepara per la sfida di domenica 24 giugno a Berlino contro le vecchie glorie dell’Alba

SASSARI. Sguardo rivolto al futuro, occhi puntati sull’obiettivo e qualche piccola concessione “romantica” ai tempi che furono. La Dinamo si divide tra i contatti di mercato e il blitz in Germania per la sfida delle “leggende”.

Due giorni fa è arrivato a Sassari Renato Nicolai, che per i prossimi tre anni occuperà la poltrona di amministratore delegato del club biancoblù. Il dirigente si è incontrato con il presidente Stefano Sardara per la formalizzazione dell’accordo e per iniziare a discutere dei compiti che verrà chiamato a svolgere nel nuovo quartier generale di via Roma.

Sul fronte roster, il Banco sta sondando in particolare il mercato dei lunghi, alla ricerca di un giocatore solido e atletico che faccia al caso di coach Esposito. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare l’ufficialità della firma di Stefano Gentile, anche se la partita che riguarda la conferma di Marco Spissu non è da considerare chiusa: la Dinamo vorrebbe tenerlo con un ruolo marginale (terzo play, per di più in una stagione senza le coppe europee), un’ipotesi non certamente allettante per il play sassarese, che ha diverse richieste da squadre della massima serie.

Nel frattempo, mentre Achille Polonara è in ritiro a Trieste con la nazionale azzurra di Meo Sacchetti, in casa biancoblù fervono i preparativi per la All Star Legends Night: domenica la formazione delle Dinamo Legends scenderà infatti in campo a Berlino contro i veterani dell’Alba, ai quali i sassaresi restituiscono la visita fatta a Sassari due anni fa, nella prima edizione dell’evento delle Stelle. E lentamente la società biancoblù sta svelando i nomi dei protagonisti che indosseranno la casacca biancoverde (i colori degli anni Novanta e di parte dei Duemila): i nomi già annunciati sono quelli di Sani Becirovic, Dusko Savanovic, Denis Marconato, Dimitrios Tsaldaris e Marco Rolando, centro piemontese che dal 2001 al 2003 ha giocato a Sassari ed è stato tra i protagonisti del ritorno del club in Legadue.

Dalle vecchie glorie alle giovani speranze: la prossima settimana l’Under16 Dinamo “Reale Mutua” campione regionale 3x3, sarà in Puglia per prendere parte alle
finali nazionali, intitolate alla memoria dell’arbitro internazionale Gianluca Mattioli, scomparso lo scorso anno. Il quartetto sassarese è composto da Alessio Piras, Nicola Pilo, Tomaso Grimaldi e Alessandro Astara, accompagnati da coach Stefano Mandras e dall’assistant Mario Mandras.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro