Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Stefano Gentile e Spissu nel nuovo Banco

Basket, i due play saranno le riserve del titolare Jaime Smith. Intanto la società va a caccia dei centri, ma senza fretta

SASSARI. Marco Spissu sì, Alessandro Gentile no, Stefano Gentile sì. La Dinamo sfoglia la margherita del mercato e, in attesa di trovare le giuste soluzioni nel reparto lunghi, si concentra sulle trattative più “ravvicinate”. Quella che inizia oggi potrebbe essere la settimana dell’annuncio di Stefano Gentile: la trattativa con il ventottenne play casertano è stata data per conclusa già da un paio di settimane, ma la firma non è stata ancora ufficializzata. Non sembrano comunque esserci dubbi sul fatto che l’ex giocatore di JuveCaserta, Reggio Emilia, Trento, Casale, Cantù e Virtus Bologna la prossima stagione vestirà la maglia del Banco di Sardegna.

Marco Spissu resta. Se Gentile andrà a ricoprire il ruolo di primo cambio del play titolare, l’ex canturino Jaime Smith, alle sue spalle dovrà dare il meglio per conquistarsi minuti importanti il gioiellino sassarese Marco Spissu. A 23 anni, dopo la prima stagione nella massima serie vissuta tra alti e bassi, l’ex giocatore della Virtus Bologna vedrà il proprio minutaggio – almeno sulla carta – ridursi notevolmente. I 18 minuti di media a partita messi insieme lo scorso campionato al momento sembrano ben lontani per quello che sarà il terzo play. Ma a questo punto, con l’ultimo anno di contratto in essere, Spissu farà di tutto per mettere in difficoltà Esposito e per sparigliare le gerarchie che il coach ha in mente.

Ale Gentile non arriverà. Nella “operazione Sbezzi” imbastita in questo mercato dalla Dinamo, c’era anche l’assalto ad Alessandro Gentile. Il giocatore, seguito dallo stesso procuratore del fratello minore Stefano e dello stesso coach Esposito, è deciso a tentare la carta Nba. L’intervento chirurgico alla mano destra a cui si è sottoposto due settimane fa (stop previsto, 60 giorni) non gli impedirà di presentarsi al Veteran Camp degli Houston Rockets, la franchigia che detiene i suoi diritti per quanto riguarda il campionato professionistico americano. A questo punto, il più giovane e talentuoso dei fratelli Gentile non sarebbe comunque sul mercato prima del prossimo autunno, nella speranza di trovare un accordo con il team texano. In caso contrario, tra la fine di ottobre e i primi di novembre Gentile andrebbe alla ricerca di un contratto in Europa, ma è chiaro che il Banco non può permettersi di arrivare a quel punto con un buco in una casella del quintetto base.

Nessuna fretta. Con la firma di Jaime Smith e Terran Petteway, lo scontato arrivo di Stefano Gentile e le conferme di Scott, Bamforth, Marco Spissu, Jack Devecchi, Deshawn Pierre, Achille Polonara e Lorenzo Bucarelli (ancora da ufficializzare), la Dinamo entra nella fase teoricamente più calda del mercato senza particolari pressioni: l’unico tassello-chiave che ancora manca all’appello è il centro titolare, oltre naturalmente al “cinque” di riserva.

Prelazione per gli abbonamenti. Prosegue la prenotazione degli abbonamenti stagionali
per la stagione 2018-’19, la nona consecutiva per la Dinamo nella massima serie. Gli abbonati al campionato potranno esercitare il diritto di prelazione entro il 30 giugno. Prezzi invariati e termine ultimo di pagamento fissato per lunedì 30 luglio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro