Castelsardo 

Scende in campo il sindaco: «Il Li Punti restituisca il titolo»

CASTELSARDO. Crescono le speranze di salvare il calcio a Castelsardo dopo la fusione tra la squadra locale e il Li Punti e l’acquisizione del titolo sportivo da parte della società sassarese. Le...

CASTELSARDO. Crescono le speranze di salvare il calcio a Castelsardo dopo la fusione tra la squadra locale e il Li Punti e l’acquisizione del titolo sportivo da parte della società sassarese. Le proteste dei tifosi hanno convinto alcuni imprenditori locali a mettere insieme le forze con la benedizione dell’amministrazione comunale. In proposito la posizione del sindaco è molto netta. «Siamo pronti a dare la massima collaborazione perchè la nostra cittadina possa riappropriarsi della sua squadra. Siamo convinti che ci siano i tempi tecnici per recedere dall’accordo firmato con il Li Punti e siamo fiduciosi nel ripensamento di almeno una, o di entrambe, le società. Come amministrazione – ha detto Franco Cuccureddu – abbiamo già fatto interventi importati negli impianti sportivi comunali e siamo disponibili a collaborare in maniera corretta e rispettosa dei ruoli con una dirigenza nuova e seria. Io credo che l’acquisto del titolo
del Codrongianos di cui sento parlare non sia la soluzione migliore perchè Castelsardo merita di più per bacino di utenza e per tradizione. Mi auguro che il presidente del Li Punti (tra l’altro di origini castellanesi) faccia un passo indietro e metta la parola fine a questo pasticcio».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro