Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

L’Arciere d’Oro 2018 è Paolo Poddighe numero uno del Cip

SASSARI. L’Arciere d’Oro 2018 è Paolo Poddighe, presidente del Comitato Paralimpioco di Sardegna e dirigente sportivo conosciutissimo nell’isola. La scelta premia uno sportivo a tutto tondo ed è...

SASSARI. L’Arciere d’Oro 2018 è Paolo Poddighe, presidente del Comitato Paralimpioco di Sardegna e dirigente sportivo conosciutissimo nell’isola. La scelta premia uno sportivo a tutto tondo ed è stata salutata con un lungo applauso dai soci del Panathlon Sassari, il club che ha il copyright della manifestazione. Poddighe è sembrato emozionato nel ricevere la statuina dalle mani di Marcello Sassu, e si è detto orgoglioso di succerere nell’albo d’oro a Nardo Marras, vincitore del 2017, e tanti nomi importanti dello sport sassarese: Alessio Cassano, Mario Bossalino, Otto Sussarello, Giuseppe Melis, Oreste Macciocu, Nino Bianchina, Domenico Fracassi, Peppino Tanti, Mario Canopoli, Gianfelice Pilo, Umberto Serradimigni, Enrico Mollica, Antonio Oggiano, Franco Di Suni, Franco Sieni, Dino Siddi, Antonio Polano, Nino Grindi, Antonio Carta, Angelo Vitiello e Armandino Branca.

Della giuria hanno fatto parte il sindaco, un giornalista sportivo, un membro del direttivo del Panathòln, un socio del club con funzioni di segretario, un rappresentante del Cip e uno del Coni provinciale.