Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Visite mediche per Alberto Cerri Oggi il primo test per i rossoblù

ARITZO. Il terzo colpo di mercato stagionale non è un volto nuovo: Alberto Cerri. Il centravanti, tre gol di peso nel campionato di B vinto con i record dal gruppo guidato da Rastelli, è atterrato...

ARITZO. Il terzo colpo di mercato stagionale non è un volto nuovo: Alberto Cerri. Il centravanti, tre gol di peso nel campionato di B vinto con i record dal gruppo guidato da Rastelli, è atterrato ieri alle 21 a Elmas proveniente da Roma. Nella capitale Cerri ha effettuato le visite mediche a Villa Stuart. Poi, ha preso l'aereo per l'isola. Ma l'approdo in città, per ora, è più che altro un fatto personale: Alberto ha alloggiato in un hotel del centro e ha poi raggiunto un gruppo di amici per una pizzata. Con la Juventus vanno sistemati i dettagli. La punta, stagione doc a Perugia (15 gol e 10 assist), potrebbe ri-vestire il rossoblù in prestito con diritto di riscatto o a titolo definitivo. Più probabile la prima. Dunque, Maran ha il vice Pavoletti. A meno che il bomber livornese non saluti. L'Atalanta, pare, ci fa un pensierino.

Test match. Oggi alle 17.30 lo Stadio del vento ospita la prima sfida stagionale del Cagliari. Cragno e soci incrociano una selezione locale. Coordinato dall'assessore comunale allo sport, Giuseppe Pili, con il mister Roberto Cadeddu in panca, l'undici locale parte con Mennella (quasi cinquantenne, ha vinto il campionato a Seui), Frau, Mameli, Pili e Atzeni dietro, Secci (aritzese doc), Forma (gran piede), Lai e Curreli in mezzo, Noli (originario di Ovodda, giocherà in Eccellenza a Ghilarza) e Boi. Pronti all'impiego Meloni, Lungi, Mocci, Dembelé, Floris, Patta, Dearca. Arbitra Usala di Cagliari. In casa rossoblù l'undici tipo di Maran, (salvo operazioni di mercato, Cragno; Srna, Ceppitelli, Romagna, Lykogiannis; Castro, Barella, Ionita; Joao Pedro; Farias, Pavoletti) verrà stravolto con rotazioni di ruolo e test conoscitivi. Il tecnico - che anche nelle due sedute di ieri non ha risparmiato i suoi - attingerà a piene mani dai 26 in rosa. Il Cagliari lavora anche stamani: dalle 9.30 tutti in campo. (m.fr.)