Chilivani cresce: a settembre la prima Listed

CHILIVANI. La notizia era nell'aria, ma ha avuto conferma solo qualche giorno fa con una mail a firma di Lara Sawaya, direttore esecutivo di Wathba Stallions dello Sceicco di Abu Dabi, inoltrata alla...

CHILIVANI. La notizia era nell'aria, ma ha avuto conferma solo qualche giorno fa con una mail a firma di Lara Sawaya, direttore esecutivo di Wathba Stallions dello Sceicco di Abu Dabi, inoltrata alla Segreteria dell'ippodromo di Chilivani. Annalisa Landucci, consigliere di amministrazione dell'Anica e membro della Federazione internazionale delle corse per i purosangue arabi, è stata il tramite affinché il Comitato approvasse la proposta. Si tratta dell'assegnazione all'ippodromo sardo della Listed (corsa di selezione), a suo tempo prevista a Roma, con un montepremi di 35.000 euro alla quale parteciperanno i migliori cavalli arabi di 4 anni ed oltre nati in Sardegna ed altri attualmente in allenamento in Italia, anche appartenenti a scuderie straniere. Grande soddisfazione per il Presidente Nicola Fois che ne rivendica il merito. Orgoglioso il segretario Giovanni Sini. «Mai – dice – avrei pensato nel settembre 1990, quando programmai a Chilivani le prime corse per i p.s.a., che un giorno si sarebbe potuta disputare in Sardegna una corsa Listed! E' un primato importante che premia il lavoro svolto da questo ippodromo. Una Listed non ce la siamo mai sognata per i purosangue!». La corsa sarà un ulteriore motivo di attrazione di pubblico per l'Equestrian Meeting
of the Remedy che si svolgerà il 14-15 settembre, per la Festa della Vergine del Rimedio. Il primo giorno si correrà il 92°Derby sardo e il giorno dopo il Gr. Premio per i fondo inglese, abbinato alla Listed "Sheikh Zayed Bin Sultan al Nahyan Cup.

Diego Satta



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro