Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Ripartono Olbia e Torres, Sartor al Latte Dolce

SASSARI. Mercato e raduni continuano a tenere banco in serie C e nel mondo dei dilettanti. Ieri Olbia e Torres hanno reso noto date e sedi del ritiro precampionato. I bianchi si ritroveranno lunedì...

SASSARI. Mercato e raduni continuano a tenere banco in serie C e nel mondo dei dilettanti. Ieri Olbia e Torres hanno reso noto date e sedi del ritiro precampionato. I bianchi si ritroveranno lunedì 16 luglio ad Asseminello. I primi due giorni di lavoro saranno consacrati ai test fisici, poi a metà settimana inizieranno le sessioni atletiche e il lavoro con la palla che verranno valutati in occasione della prima sgambata stagionale in programma domenica 22 luglio contro la San Marco Assemini. Staff e giocatori si trasferiranno poi ad Aritzo dove, ospite della struttura alberghiera La Capannina, proseguiranno gli allenamenti sino a sabato 4 agosto.

La Torres (che proprio ieri ha annunciato l’accordo con Daniel Bilea, classe 99) comincerà a lavorare a Sassari dal 23 luglio al 2 agosto poi si trasferirà a Tempio dal 3 fino al 10 per completare la preparazione. Ieri il presidente rossoblù, Salvatore Sechi, ha incontrato il sindaco del comune gallurese Andrea Biancareddu e l’assessore allo Sport Gianni Addis ai quali ha espresso la gratitudine del club sassarese per l’ospitalità.

Moltissimi i movimenti di mercato. In serie D, acquisto di spessore per il Latte Dolce di mister Udassi che prende l’attaccante argentino (classe 1995) Marcos Sartor Camina, nelle ultime due stagioni al Budoni (dove ha realizzato quasi quaranta reti tra Eccellenza e serie D) dove però non era stato riconfermato. Lascia la Sardegna per la seconda volta il difensore centrale Koen Brack (classe 1981), l’ex Arzachena, dopo aver contribuito negli ultimi sei mesi ala salvezza del Lanusei, ha firmato per il Cassino. In Eccellenza, le strade tra il Sorso e Mattia Caddeo si sono divise e Caddeo è sul mercato. In Eccellenza il Samassi rinforza con ben undici acquisti. Arrivano gli esterni offensivi Alberto Atzori (1995) dal Selargius, Matteo Podda (1996) dalla Monastir Kosmoto, il portiere Alessandro Arrus (1987) dal Muravera, i difensori Paolo Uccheddu (1987) dalla Monastir Kosmoto, Nicola Scintu, due anni fa alla Nuorese in serie D, gli attaccanti Michele Suella (1995) dalla Monastir Kosmoto, Mattia Caddeo (1992) dal Sorso, il centrocampista fuoriquota Gian Marco Modde (2000) dall’Orrolese, la punta Francesco Melis (1999) dalla Libertas Barumini, gli esterni offensivi Diego Pinna (2000) e Luca Muscas (1998) dalla Villacidrese. Tra i confermati il portiere Mariano Atzeni (1987), il fantasista Marcello Angheleddu (1984) e il centrocampista Nicola Sogus (1982). Nuovo il direttore sportivo: si tratta di Gianni Argiolas. La Monastir Kosmoto colma a tempo di record il vuoto lasciato da Giuseppe Silvetti: ingaggiato il centrale Daniele Porcu .(st.s. e p.m.)