Il Castiadas tiene i migliori, Muravera scatenato sul mercato

CASTIADAS. Ancora al palo la campagna acquisti del Castiadas neopromosso in serie D. Dopo la scelta del nuovo tecnico Marco Savini, ex Monterosi, subentrato a Sebastiano Pinna, il presidente...

CASTIADAS. Ancora al palo la campagna acquisti del Castiadas neopromosso in serie D. Dopo la scelta del nuovo tecnico Marco Savini, ex Monterosi, subentrato a Sebastiano Pinna, il presidente Pierpaolo Piu, il vice Mauro Vargiolu e il patron Cenzo Zaccheddu hanno deciso di concedersi un breve periodo di riflessione.

Ciò non significa che la società bianco verde del Sarrabus sia rimasta con le mani in mano, tutt’altro. Sono state infatti avviate importanti trattative con giocatori di spessore con l’intento di rafforzare la rosa e costruire una squadra competitiva in grado di affrontare senza patemi d’animo la quarta serie e regalare soddisfazioni ai tifosi.

«Ci siamo innanzitutto preoccupati – spiega il patron Cenzo Zaccheddu – di confermare i giocatori più rappresentativi che si sono distinti nella precedente stagione come Luigi Pinna, Mirco Carboni, Davide Carrus, il capitano, Simone Contu, Antonio Mesina (capocannoniere del campionato di Eccellenza) e Alessio Figos. Tra i confermati anche Manuele Porru e Manuel Piras (attaccanti del ’98), Gabriele Mereu (portiere del ’98), Matteo Pinna (centrocampista del ’98) e Sebastiano Usai, centrocampista».

E ancora: «Abbiamo rinforzato il parco fuoriquota con l'acquisto di due 2001 provenienti dalla Sigma – dice Zaccheddu – il centrocampista Lorenzo Melis e l’attaccante Alessandro Mela; e col centrocampista Nicola Serra, ’99, ex Carbonia e Latte Dolce. In settimana dovremo portare a buon fine le trattative avviate e completare l’organico».

Il Castiadas ha provveduto a formalizzare l’iscrizione al campionato di serie nei termini previsti D. «A giorni dovremmo sapere in quale girone saremo inseriti insieme alle altre sarde, Torres, Lanusei, Latte Dolce e Budoni» sottolinea Mauro Vargiolu. Il Castiadas inizierà la preparazione il 23 luglio nel campo sportivo dell’Annunziata dove il Comune sta per iniziare i lavori per la messa a norma così come indicato dalla Lega nazionale dilettanti.

Molto attivo sul mercato il Muravera che disputerà il campionato di Eccellenza. Il nuovo presidente Stefano Boi, subentrato al dimissionario Roberto Plaisant, coadiuvato dal vice Marco Nibbio, seguendo le indicazioni del nuovo mister Francesco Loi (ex Lanusei e Tortoli), ha confermato Maurizio Floris (portiere), Andrea Massessi, Salvatore Bruno (difensori) Andrea Satta, Adam Rahuf Suraji (centrocampisti) e Marco Nieddu (attaccante); e i fuoriquota Mattia Zinzula, attaccante, Marco Cogoni, portiere, e Moreno Lampis, difensore. Ingaggiati poi nell’ordine gli attaccanti Christian Viani (ex Guspini Terralba), Sergio Nurchi (ex Samassi), Marco Dessena (ex Samassi), Giuseppe Meloni (ex San Teodoro, Arzachena), Lorenzo Cocco (ex giovanili del Cagliari e Tortolì), Giuseppe Deiana, (2001, ex Tertenia); i difensori Fabio Vignati (ex Tortolì, Samassi),
Juan Pablo Gutierrez, (ex Tortolì, Sorso): e il centrocampista centrale Stanislao Lepore, (ex Tortolì). I nuovi sono tutti giocatori di esperienza, in grado di fare la differenza. I colpi messi a segno confermano le ambizioni e fanno già sognare i tifosi. Alessandro Bulla

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro