A tutto volley: l’Hermaea punta sul martello Giometti

La bielorussa vanta un braccio potente e il tocco da beach  In B2 l’Alfieri prende dal Selargius l’esperta centrale Farci 

SASSARI. Nuovo innesto in banda per l’Hermaea Olbia, che porta in Sardegna la promessa Diana Giometti. Nata in Bielorussia (paese d’origine della madre) nel 1996 ha mosso i primi passi nel volley in Italia prima di sbarcare al Volleyrò Casal de Pazzi, per poi militare in B1 a Novara, Ostia, Rimini, Cuneo e Pisogne, prima come centrale poi come martello. In contemporanea si è distinta nel beach volley, oro nel 2013 con Federica Frasca al Trofeo delle Regioni 2013, titoli italiani under 18 e 19, ed azzurra ai mondiali portoghesi del 2014.

«Per me sarà la prima esperienza in Serie A – ammette Diana Giometti – mi sento pronta e non vedo l’ora di iniziare. Conosco tante giocatrici che hanno giocato a Olbia, e tutte mi hanno riferito grandi cose sia sulla società che sull’ambiente».

«Diana è stata una degli attaccanti più interessanti dell’ultima B1 – dice il presidente dell’Hermaea Gianni Sarti – ha un braccio particolarmente potente ma anche un’ottima manualità data dall’esperienza nel beach volley». «Lanciare delle giovani interessanti è nel Dna di questo club – afferma il coach Anile – chi passa da Olbia, spesso, spicca il volo verso l’A1, basta citare i casi di Villani e Angelina». Si muovono anche le società di serie B, con in B1 la Capo d’Orso Palau che è a caccia di un opposto ed un posto quattro. In B2 l’Alfieri Cagliari, consolidata la struttura societaria, ha preso dal Selargius l’esperta centrale Maria Elena Farci, ma continua il suo progetto di valorizzazione delle giovani che dovrebbe portare in squadra anche un paio di elementi dalla penisola, mentre la San Paolo Cagliari riconferma in pratica il gruppo che l’anno scorso ha disputato i playoff, l’alzatrice Enrica Betta, l’opposta Tania Masala, le centrale Poli Dimitrova ed Erica Lestini, ed il libero Federica Marongiu. Ma deve sostituire la schiacciatrice Valentina Calì, intenzionata per il momento a dedicarsi a tempo pieno al beach volley.

Qualche movimento infine in B maschile, dove il Sarroch ha confermato il centrale Fabrizio Grugnetti,
l’Olimpia Sant’Antioco riparte dagli esperti Stefano Cussotto, Max di Franco e Stefano Granara, mentre il centrale Valentino Meleddu è approdato in A2 a Taviano e la Mercure Olbia all’ingaggio del regista Andrea Weller, nella scorsa stagione nelle file dell’Olimpia Sant’Antioco.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro