Il Thiesi è pronto per il ritorno in Promozione

Mister Rassu: «Ci sentiamo a casa. E non ci limiteremo a lottare solamente per la salvezza»

THIESI. Dopo 14 anni, la Polisportiva Thiesi ritornerà a disputare il campionato di Promozione. Un risultato che viene dopo una stagione, quella appena conclusa, che ha visto i neroverdi di Gian Mario Rassu in lotta fino quasi all’ultima giornata con l’agguerrito Pozzomaggiore, a lungo in testa alla classifica.

Un salto di categoria sancito solo alla terzultima di campionato, con il pareggio in casa dell’Olmedo. Un “ritorno a casa”, come lo hanno definito gli stessi tifosi, che ha spinto la Società a lavorare intensamente in vista del prossimo torneo calcistico 2018-2019. In primis le conferme, a partire dall’intero staff tecnico capitanato dall’allenatore Gian Mario Rassu.

«Penso che questo sia dovuto al loro al lavoro fatto e ai risultati ottenuti – ha sottolineato quest’ultimo-. Essendo una piazza esigente bisogna avere degli obiettivi che vadano oltre la semplice salvezza. Sul fronte degli acquisti – ha proseguito mister Rassu – siamo in perfetta sintonia con il Direttore Sportivo Marco Marras, con cui si è creato un rapporto di stima e fiducia, che sino a questo momento ha esaudito ogni mia richiesta».

A questo proposito sono stati messi a segno alcuni colpi importanti come quelli di Marco Cacace, difensore proveniente dal Sorso, Domenico Saba, attaccante ex Usinese e Sorso, Salvatore Budroni, esterno ex atletico Uri e Salvatore Veratti, portiere in forza, lo scorso anno, alla Polisportiva Siligo.

Un
valore aggiunto per la Società che punta anche a mantenere l’organico che bene ha fatto lo scorso campionato. Sul fronte societario, Peppino Mannu è stato riconfermato nel ruolo di Presidente e Marco Marras in quello di Direttore Sportivo.

Antonio Caria

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro