ASPETTANDO IL VERDETTO  

Ossese in Eccellenza? Ancora non si sa

Il presidente ci spera, ma se sarà Promozione nessuno fa drammi

OSSI. In casa bianconera, tra nuovi arrivi, importanti riconferme e qualche addio eccellente, fervono i preparativi per affrontare al meglio il prossimo torneo.

Presidente Mentasti, in quale campionato giocherà l'Ossese?

«Come minimo in Promozione, ma avendo fatto domanda di ripescaggio ,non abbiamo abbandonato del tutto il sogno di partecipare al massimo torneo regionale qual è l'Eccellenza. Attendiamo fiduciosi ma non ne facciamo una ragione di vita: stiamo costruendo una squadra che anche quest'anno possa disputare un torneo da protagonista».

A che punto è il vostro mercato?

«Non è ancora concluso, ma siamo in dirittura d’arrivo: stiamo definendo gli acquisti di un attaccante e di un esterno per sostituire due pezzi da novanta come Olmetto e Borrotzu. Abbiamo confermato quasi tutta l'ossatura dell'anno scorso e già definito l'arrivo di un centrocampista di livello come Fantasia. La novità più importante riguarda il portiere: abbiamo deciso di puntare sui due fuoriquota, il nostro Martini e Moroni che abbiamo prelevato dal Castelsardo».

Che programmi avete?

«Certamente attingere il più possibile dal nostro fiorente settore giovanile dove abbiamo diversi ragazzi pronti al salto in prima squadra: la scelta di affidare la panchina a mister Giuseppe Cantara si basa proprio sulla sua grande esperienza coi giovani e sulla sua comprovata capacità, dimostrata sul campo, di prepararli
al meglio per la prima squadra. Vogliamo aprire un nuovo ciclo puntando forte sui nostri giovani che andranno a sostituirne altri che, come Masia e Serra, hanno dato molto alla maglia e che hanno deciso di provare nuove esperienze altrove».

Giuliano Palmas



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro