Il calcio sardo perde dodici squadre

Tutto ok in Eccellenza e Promozione, in Prima sparisce il Siliqua. Ora i ripescaggi

CAGLIARI. Nessun problema per le 17 formazioni di Eccellenza e le 31 di Promozione che hanno regolarmente presentato la domanda di iscrizione entro il termine stabilito del 20 luglio dalla FIGC Sardegna. In Prima categoria non si è iscritto il Siliqua, retrocesso dalla Promozione, ben undici invece le defezioni in Seconda categoria. Per quanto invece i ripescaggi c’è da colmare un posto in Promozione, lasciato vacante dal Bosa, salito in Eccellenza in quanto vincitore della finale playoff con l’Ossese. Tre le caselle da riempire in Prima categoria. Queste le squadre che hanno rinunciato a partecipare alla seconda categoria e che perciò si devono ritenere escluse dal campionato in questione. Accademia Dolianova, Atletico Cabras, Deximu Decimomannu, FBC Villacidro, La Foce Valledoria, Mineraria Carbonia, Montalbo, Santa Vittoria Esterzili, Sant’Anna 2010 Marrubiu, Sprint Ithir 2013, Tempio 1946. Atletico Cabras, Montalbo, Sprint Ithir 2013 e Tempio 1946 si sono fuse con altre società e quindi hanno cambiato denominazione. L’Atletico Cabras unitosi con la San Marco Cabras, si chiamerà Atletico San Marco e parteciperà alla Seconda, Montalbo, Sprint Ithir 2013 e Tempio 1946 fusesi con Siniscola, Ittiri e Star Sport, prenderanno parte alla Prima. Queste le squadre che hanno presentato domanda di ripescaggio. Eccellenza: Ossese. Promozione: Abbasanta, Gemini Pirri, Monteponi Iglesias, Pozzomaggiore, Quartu 2000. Prima categoria:
Antiochense 2013, Badesi 09, Bultei, Isola S. Antioco, Macomer, Meana Sardo, Monte Alma, Nurachi, Nurri, Ottava, Ploaghe 1994, Pula, Senorbì, Serramanna, Sestu, Sigma Cagliari, Treselighes, Villasimius. Seconda categoria: Minerva, San Giorgio Flumini, Sennori Santa Lucia. (st.s)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro