Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il Porto Rotondo si rinforza con Kozely Rausa al Lanusei

SASSARI. In serie D bel colpo del Lanusei che ha ingaggiato il portiere fuoriquota Federico Rausa (1999), la scorsa stagione in forza alla Primavera della Lazio. In Eccellenza continua la campagna di...

SASSARI. In serie D bel colpo del Lanusei che ha ingaggiato il portiere fuoriquota Federico Rausa (1999), la scorsa stagione in forza alla Primavera della Lazio. In Eccellenza continua la campagna di rafforzamento del Porto Rotondo: a disposizione di mister Simone Marin, arriva l’attaccnte Romino Kozeli, classe 1994, cresciuto nell’Olbia. Per quanto riguardo il reparto fuori quota, preso Samuele Saggia, centrocampista offensivo classe 2000. Il Ghilarza acquista l’attaccante Alessandro Manca (1992) proveniente dal Taloro Gavoi, ha giocato anche con Siniscola Sporting, Tonara, Portotorres e Trissino Valdagno. Arriva anche il fuori quota Gianluca Dessolis (1998), lo scorso anno prima al Budoni poi alla Nuorese. Confermati i pezzi pregiati come la punta Cristian Ibba, il centrale difensivo Simone Cirina e il difensore Fabio Chergia.

Altro innesto importante nell’Ossese che ha preso il difensore (all’occorrenza anche mediano) Marco Urgias, ex Aghero, Arzachena e Tavolara e reduce dall’esperienza dello scorso anno con l’Ittiri. In Seconda categoria il Pattada promette scintille avendo riportato a casa due attaccanti che segnano gol a grappoli: Gianluca Calvia e Marco Deiosso. Il nuovo Ittiri riparte da Walter Adriani in panchina.

La Gioventù Samassi cambia tecnico: è Marco Piga. Ingaggiato l’esterno offensivo Giampietro Demurtas. Panchina nuova per la Gemini Pirri, Paolo Casu prende il posto di Andrea Loi. Gian Marco Daga è il nuovo mister dell’Atletico Villaperuccio. L’Atletico Cortoghiana prende l’attaccante Devid Pinna. Paolo Setzu tecnico del Lunamatrona.

Paolo Muggianu

Stefano Serra