Basta con le amichevoli c’è il derby della Gallura

Stasera (20.30) Olbia-Arzachena, andata del primo turno della Coppa Italia di C Filippi: «Non siamo al top, però...». Giorico: «Non vedo l’ora, divertiremo i tifosi»

OLBIA. Anche in Sardegna da oggi il calcio vale tre punti. Stasera alle 20.30 allo stadio Bruno Nespoli si gioca il derby gallurese tra l’Olbia e l’Arzachena, andata del primo turno di Coppa Italia di serie C (il ritorno si giocherà tra sette giorni a campi invertiti).

E’ la prima partita ufficiale della stagione per le due rappresentanti isolane in Lega Pro, che si presentano a questa sfida molto rinnovate: l’Olbia ha cambiato la guida tecnica (Filippi al posto di Mereu), mentre la squadra non è cambiata molto. L’Arzachena propone invece numerosi volti nuovi a disposizione del confermato allenatore Mauro Giorico.

«Arriviamo a questa partita – queste le parole dell’allenatore dell’Olbia Michele Filippi - forti di un entusiasmo e di una voglia di convincere che sono figli di un gruppo che ha manifestato, sin dal primo giorno, una grande ambizione e il fermo obiettivo di autodeterminare il proprio cammino nel corso della stagione. Chiaramente non siamo ancora al top della condizione, ma la squadra sta bene ed è in perfetta linea con quelli che sono i programmi. C’è molto rispetto per avversario guidato da un tecnico preparato e che dispone di giocatori che conoscono la categoria e vorranno dimostrare di potersi ripetere anche quest’anno”.

Replica il mister dell’Arzachena Mauro Giorico: «Mi auguro sia una sfida avvincente e piacevole per i nostri tifosi. La squadra, dal punto di vista mentale, è in ottime condizioni. Ci sono tanti giocatori nuovi che non vedono l’ora di iniziare la nuova avventura. Fisicamente dovrò valutare la tenuta atletica, visti i notevoli carichi di lavoro a cui sono stati sottoposti in questi primi nove giorni nel ritiro a Pattada».

Olbia-Arzachena sarà
arbitrata da Michele Giordano della sezione di Novara, all’esordio assoluto in serie C. Non ha precedenti con l’Olbia, mentre ha diretto in tre occasioni l’Arzachena: l’ultima nel 4-0 casalingo contro l’Albalonga del maggio 2017, gara che determinò la promozione in C degli smeraldini.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro