Le ambizioni del Li Punti: vuole i playoff

Prima volta in Promozione per il club sassarese. Allestita una rosa di alto livello

SASSARI. Prima volta in Promozione. In casa Li Punti si respira un atmosfera elettrica, un mix di grande soddisfazione, di allegria e soprattutto di voglia di fare bene nelle stanze della sede della società del popoloso quartiere sassarese. Atteggiamento facilmente comprensibile, dato che il sodalizio azzurro, dopo aver sfiorato per diversi anni il salto di categoria, nella prossima stagione disputerà per la prima volta in ben 42 anni di attività il secondo più importante torneo regionale. La squadra verrà presentata domenica 19 agosto in occasione della festa di San Pio X, il raduno è fissato per il giorno successivo.

L’obiettivo è stato raggiunto grazie alla fusione con la società del Castelsardo che deteneva il titolo per partecipare al campionato di Promozione, ma non ha trovato dirigenti e risorse per proseguire la sua avventura. «Abbiamo raggiunto un traguardo per noi “storico – sottolinea il presidente Salvatore Virdis – Un traguardo che noi dirigenti e tutti i nostri tifosi sentiamo di meritare. Puntiamo a conquistare un posto nei play off». Sì, perché la società sassarese si prepara alla nuova avventura in grande stile, la campagna acquisti va spedita per assicurare al riconfermato mister Cosimo Salis una rosa lunga e competitiva.

Per quanto concerne lo staff tecnico, mister Salis si avvarrà della collaborazione del vice Fabio Cabras che vestirà anche il ruolo di direttore sportivo. Passando alla rosa degli atleti, dalla scorsa stagione sono stati confermati: Federico Delogu, Salvatore Contini, Andrea Marrosu, Mattia Asara, Roberto Orune, Antonio Marielli, Cristian Luiu, Augusto Dore, Angelo Pisa, Alberto Palermo e Mario Casu.

Tanti i nuovi arrivi che vestiranno la maglia del Li Punti. Presi i portieri Davide
Cherchi, Matteo Poddighe e Mario Mulas; i difensori Antonio Dedola, Alessio Sau, Claudio Doccu e Roberto Manca; i centrocampisti Gabriele Cosso, Andrea Pala, Alessandro Riu e Madalin Lacatis; gli attaccanti Andrea Usai, Marco Carta e Gavino Cabras.

Piero Garau



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro