Nelle gare di Nuoro tris di medaglie d’oro per Vacca e Dessì

NUORO. I risultati dei campionati sardi master, disputati a Nuoro. Tra gli over 35 Gavino Ruggiu (Cus Sassari, M35) ha vinto i 100 metri con 11”69 (-2.3) come Riccardo Melis (Atl. Valeria M45 ) con...

NUORO. I risultati dei campionati sardi master, disputati a Nuoro. Tra gli over 35 Gavino Ruggiu (Cus Sassari, M35) ha vinto i 100 metri con 11”69 (-2.3) come Riccardo Melis (Atl. Valeria M45 ) con 11”97 (+2.7), Pietro Logli (Shardana, M60) 12"90 (+1.5) e Gino Mereu (Atl. Selargius, M75) 16"16 (+1.5), quest'ultimo primo nel triplo con 7,82. Logli primo nei 200 metri con 26"73 (+1.5) come Riccardo Melis con 23"95 (+2.6) facendo poi anche un ottimo 53"72 nei 400 metri. Stefano Floris (Cagliari Atletica,M35) primo negli 800 metri in 2'05"12; i 1500 metri sono andati a Luca Chiodo (Fiamma Catanzaro, M45) con 4'25"65 e i 5000 metri a Claudio Solla (Atl. Uta, M35), 16'18"04 . Doppietta Amsicora nella 4x100 e nella 4x400 maschile e femminile e tripletta per Mario Vacca (Cus Sassari, M65) con titoli del triplo, 300 Hs e nell'alto. Nei concorsi Tiziano Castelvetro (Atl. Selargius, M55) ha vinto con 1,58 nell'alto e nel lungo Stefano Picciau (Atl. Esperina Raffaele Piras, M40) è atterrato a 5,32. Titolo M65 per Gabriele Valle (Shardana) con 3,92. Nei lanci, 13,50 di Marco Giacomini (Cus Sassari, M55) nel peso e vittoria anche nel disco (37,58) e nel martello (32,45). Sempre nel peso Oscar Caiazza (Atl. Selargius, M75) ha gettato l'attrezzo a 8,72 metri e poi il martello a 24,21 metri. Nel disco M70 primo Walter Stracuzzi con 27,85.

In campo femminile nel giavellotto vince Domenica Satta (Atl. Sport è Vita, F40) con 33,10 metri. Cinzia Zucca (Atl. 4 Mori, F45) prima nei 100 metri con 13"83 (+2.6). Nei 200 Monica Dessì (Shardana, F55) vince in 28"91 (+0.5). Sara Paschina (Cus Cagliari, F35) prima (2’19”16) negli 800 e 1500 (4'55"70); nei 5000 metri Silvia Busanca (E.Sanna Elmas, F35), 20'01"04. Tripletta tra ostacoli e salti per Nicoletta Dessì (Amsicora, F40), 14.82 negli 80h., 4,39 nel lungo (+2.9) e 9,58
nel triplo. Bene Roberta Giordo (Cus Sassari, F45) con 9,45 nel triplo. Sonia Cigagna (Cus Sassari, F40) prima nel peso con 9,06 metri davanti a Santa Sapienza (Cus Ss, F45), 8,13. La siciliana ha poi fatto suo anche il titolo del martello con 34,16 e il disco con 30,43. (r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro