Il Luogosanto pronto a tornare nel suo stadio

L’assessore allo sport Antonio Loriga: «I lavori sono quasi conclusi. Il campo sarà in erba sintetica»

LUOGOSANTO. Una squadra rivoluzionata guidata da un mister giovane e che ha alle sue spalle già campionati di alto livello. Il Luogosanto per il prossimo campionato di Prima categoria si affida ad Alessandro Sassu, reduce da due stagioni ad alti livelli sulla panchina del Calangianus in Eccellenza, mentre lo scorso anno era nel settore giovanile dell’Olbia. È un allenatore preparato che ha già dimostrato il suo valore con le precedenti esperienze e che ha accettato la chiamata del Luogosanto con entusiasmo. Per quanto riguarda il parco giocatori, hanno firmato l’attaccante Alessio Senes (nelle ultime tre stagioni in forza al Calangianus), il centrocampista Leo Del Soldato (ex San Teodoro, Calangianus e Dorgalese) e l’attaccante esterno Alessio Bruno (ex giovanili del Vicenza e lo scorso anno alla Dorgalese). Alla corte di mister Sassu sono arrivati anche i difensori Vittorio Cugini (ex Calangianus e Lauras), Marco Meloni (ex Golfo Aranci e Star Sport Olbia). C’è stato anche il ritorno del luogosantese Danilo Lollia, che torna nella squadra del suo paese dopo la parentesi nell’ultima stagione quando ha vestito la maglia dell’Ilvamaddalena. I giocatori riconfermati sono Antonio Secchi, il capitano Madellu, Niccolai, Uscidda e Asole, mentre in porta oltre l’esperto Giuseppe Demuro dovrebbe esserci Danilo Loriga (classe 2000). Rinnovato anche l’organigramma della società: dal presidente Antonio Gori alla dal vice-presidente Sonia Loriga, dal segretario Mario Ricciu e al cassiere Domenico Degosciu, mentre lo sponsor principale è l’azienda Siddura. Ma quali sono le ambizioni della squadra? A rispondere è l’assessore allo sport Antonio Loriga. «Manca ancora qualche dettaglio per concludere i lavori al Comunale. Il manto sarà in erba sintetica e una tribuna coperta. Lo scorso anno abbiamo giocato quasi tutte le gare interne a Luras, ma ora con il campo nostro sono fiducioso per la stagione che sta per arrivare e per questo devo ringraziare tutte quelle aziende e persone che hanno dato una mano per arrivare a un risultato molto
importante per Luogosanto. Per quanto riguarda la squadra, sono molto fiducioso del lavoro di mister Sassu e del suo staff. Hanno messo su una squadra destinata a figurare in un campionato dove non mancheranno i derby come quello con il Lauras e il Tempio».

Paolo Muggianu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro