Lanusei, nuove divise e vecchie ambizioni Tortolì per il riscatto

La prima squadra ogliastrina si prepara alla sfida in Serie D E la coppia Ibba-Murino sta ancora costruendo la rosa 

LANUSEI. La rosa del Lanusei e le nuove maglie sono state presentate sabato sera in piazza Vittorio Emanuele, nel corso della “Festa del Borgo” da Valentina Caruso, giornalista di Sky sport, alla presenza di centinaia di tifosi. I bianco-rosso-verde ogliastrini per il quarto anno consecutivo disputeranno il campionato di serie D. L’obiettivo della società è una salvezza tranquilla, senza i patemi d’animo delle precedenti stagioni. La campagna acquisti è stata condotta, con la super visione del presidente Daniele Arras, dal nuovo direttore sportivo Luigi Abbate (ex Renate, Lega pro, subentrato a Fabio Piras) e dal direttore generale Alessandro Asoni, riconfermato, seguendo le direttive del mister Aldo Gardini (ex Trastevere) che ha sostituito il Archimede Graziani. La rosa del Lanusei allo stato attuale è composta dai portieri Cosimo La Gorga, Federico Rausa (’99 Feralpisalò), dai difensori Federico Bonu, , Alessandro Fraternali (’99, Recanatese), Domenico Girasole (2000, Bisceglie), Andrea Congiu (Latte Dolce), Mario Esposito (San Cesareo, Palermo, Virtus Lanciano e Manfredonia), Andrea Carta (99 Lavagnese, Entella). Dai centrocampisti Mattia Floris, Pietro Ladu, Jeorge Merino Mazon (Marino Luanco,terza serie spagnola, Petrolero De Yacuiba, serie A boliviana, Serpentara, serie D), Matteo Likaxhiu (2000, Bisceglie), JoshuaTenkorang (2000 Romentinese), Daniele Nannini (98 Monterosi), Andrea Demontis. E infine dagli attaccanti Jammeh Lamin, Gabriele Bernardotto (Lupa Roma), Luca Quatrana (Monterosi), James Tenkorang (2000, Romentinese) Alessio Chiumarulo (ex Melfi, Madrepietra, Gelbison Cilento), Francesco Napolitano (99 Napoli, Cittanovese). «Siamo ancora sul mercato – sottolinea il ds Luigi Abbate- La rosa deve esserecompletata. Abbiamo bisogno di un terzino sinistro, possibilmente del 2000». Venerdì il Lanusei ha disputato al Lixius un’amichevole con la Primavera del Cagliari. I bianco-rosso-verde ogliastrini si sono imposti per 2 a 0. Le reti sono state messe a segno da Mattia Floris e dal nuovo acquisto Alessio Chiumarulo. «Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi – sottolinea Giardini. – E’ stato un ottimo test».

Intanto, il Tortolì, retrocesso in Eccellenza, continua la preparazione nel campo sportivo di Triei sotto la guida di Gianfranco Ibba e Mariano Murino, che la scorsa stagione hanno guidato nelle ultime cinque giornate la squadra rossoblu ogliastrina dopo le dimissioni di Virgilio Perra. La squadra è ancora in costruzione. La società ha ufficializzato l’acquisto del centrocampista
Juan Francisco Carrasco Morales noto Paquito (ex Betis Siviglia e Spoltore (Eccellenza Abruzzo) e la conferma del difensore Daniele Alessandrì e dei centrocampisti Lukas Ankudinovas, Mattias Meloni, Simone Orrù, Federico Serra e Antonino D’Agostino.

Alessandro Bulla

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro