Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Successo della IX edizione di “Esterzili in corsa”

ESTERZILI. La nona edizione della “Esterzili in corsa” si chiude con la conferma di Claudio Solla (Atletica Uta) e la sorpresa di Ariana Perdisci (Atl.Selargius), prima al traguardo davanti alla...

ESTERZILI. La nona edizione della “Esterzili in corsa” si chiude con la conferma di Claudio Solla (Atletica Uta) e la sorpresa di Ariana Perdisci (Atl.Selargius), prima al traguardo davanti alla veterana Maria Grazia Piras (Cagliari Atletica), Carla Mameli (Runcard) e alla favorita della vigilia Cinzia Meloni (Pod. San Gavino). Questo il verdetto finale della “Esterzili in corsa” 2019, sulla distanza di 9900 metri con partenza e arrivo in piazza Sant’Ignazio, corsa ieri mattina su un percorso ricco di saliscendi che si snodava per lunghi tratti all'interno del bosco Su Ertessu. La gara, organizzata dalla Polisportiva Santa Vittoria, dal Comune e dalla Fidal, nella prova assoluta uomini ha visto presentarsi per primo al traguardo Claudio Solla (Atl.Uta). Solla ha preceduto il nome nuovo Giuseppe Cocco (Uisp M40) e il pari categoria SM40 Luca Salvatore Mesina (Atl.Ogliastra) mentre al quarto e quinto posto hanno chiuso i due specialisti delle multidiscipline Stefano Biumi (Cagliari Marathon) e Giovanni Curridori (Caglairi Atletica). Alle loro spalle Roberto Melis (Cagliari Atletica), Davide Manconi (Villaccidro Triathlon), Francesco Puddu, Luca Pirosu, Davide Stocchino, Antonio Muggironi, Giovannu Vargiu , Mario Ferrari, Gianpiero Dessì e Marco Mameli. Tra le donne ipiù di una sorpresa, con la favorita della vigilia Cinzia Meloni (Pod.San Gavino) attardata da problemi fisici e preceduta all’arrivo da Ariana Perdisci (Atl.Selargius), prima al traguardo davanti alla veterana Maria Grazia Piras, a una sempre più convincente Carla Mameli (Runcard) e alla stessa Meloni.

La classifica poi continua con Stefania Fais (San Sperate), Simonetta Etzi, Luciana Aresu, Monica Mantega e Francescanna Cossu. (r.sp.)