Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il Thiesi si è rinforzato Rassu: «L’obiettivo? Salvarci senza soffrire »

THIESI. È una Polisportiva Thiesi carica e motivata quella che si prepara ad affrontare il prossimo campionato di Promozione. Un’estate intensa per la società del presidente Peppino Mannu e del ds...

THIESI. È una Polisportiva Thiesi carica e motivata quella che si prepara ad affrontare il prossimo campionato di Promozione. Un’estate intensa per la società del presidente Peppino Mannu e del ds Marco Marras che, in totale sintonia con l’allenatore Gian Mario Rassu, ha lavorato duramente per mettere in piedi un organico all’altezza della categoria.

Tante le conferme, ma anche le novità: i difensori Marco Cacace, Giovanni Piu ed Emanuele Chesseddu, gli attaccanti Domenico Saba e Gavino Molozzu, gli esterni Salvatore Budroni e Michele Sechi, oltre al portiere Salvatore Veratti. Arrivi che hanno ampiamente soddisfatto mister Rassu: «Abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo prefissati - ha dichiarato - tra cui quello di ringiovanire la squadra. Per noi la campagna acquisti è chiusa ma tenteremo di cogliere tutte le opportunità».

La squadra si è ritrovata lunedì scorso per iniziare la preparazione. «I giocatori si sono presentati in ottime condizioni - ha rimarcato Rassu -, compresi i nuovi arrivi. A breve organizzeremo delle amichevoli per testare lo stato di salute». Come ha specificato il presidente Mannu: «L’obiettivo dichiarato è quello di non essere solo una semplice comparsa, ma giocarsela domenica dopo domenica e sperare in qualcosa di più della semplice salvezza». Nel mezzo la doppia sfida di Coppa Italia che vedrà il Thiesi affrontare (andata il 9, ritorno il 16 settembre) proprio i biancorossi bonorvesi allenati da Mario Fadda.

Antonio Caria