Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

L’Ilvamaddalena attende due rinforzi

Arrivato nell’isola anche il bomber argentino Marcos D’Amico

LA MADDALENA. Il fresco dei pini di Caprera ha accompagnato l’Ilvamaddalena nei primi giorni della preparazione in vista della coppa Italia e del campionato di Promozione. Agli ordini del confermato allenatore Vittorio Serio, che si avvale della collaborazione di Massimiliano Fascia (massaggiatore Emanuele Palagiano, preparatore dei portieri Andrea Vargiu) si sono presentati quasi tutti, a partire dai giocatori locali, unitamente al nuovo acquisto, l'attaccante argentino Marcos D'Amico, classe 1989. Cresciuto nelle giovanili del Racing Avellaneda e del River Plate, al suo attivo ha anche una finale di Copa Libertadores di Beach Soccer, col Rosario Central. In Italia dal 2013, ha militato nell'Ebolitana, nella Folgore Selinunte di Castelvetrano (con la quale ha vinto il campionato di Promozione in Sicilia) e nell'ultima stagione nel Valledoria.

Nelle prossime ore il neo presidente Bruno Useli ufficializzerà gli ultimi due acquisti: un attaccante, che prenderà il posto di Romino Kozeli e un centrocampista per Danilo Lollia.

Confermata la partecipazione del gruppo Under 18 al campionato, a guidarlo è stato chiamato l'indigeno Angelo Cossu, che vanta buoni risultati con le giovanili.

La prima parte della preparazione prevede un lavoro di fondo, che precede la parte tecnica e tattica e le rifiniture, per portare la squadra in buone condizioni per il primo appuntamento della stagione in programma domenica 9 settembre, al ‘Pietro Secci’, nel match di andata contro il Valledoria dell’ex Luca Milia.

In attesa di conoscere il calendario della Promozione, dunque, l’Ilvamaddalena saggia le qualità dei propri atleti, fiduciosa di piazzarsi nelle parti alte della classifica: «Il prossimo mese avrò tutti i giocatori a disposizione - dice l’allenatore Vittorio Serio - solo allora saremo in grado di valutare meglio le nostre forze. Sono soddisfatto del gruppo affidatomi, che tra l’altro comprende tutti i fuoriquota maddalenini. Sicuramente l’attaccamento alla maglia di questi ragazzi, tutti interessanti sarà un vantaggio».

Questa la rosa provvisoria degli isolani. Portieri: Enzo Filinesi e Ivan Viviani; difensori: Gabriel Andreotti, Fabrizio Bellu, Luca Calzolaio, Luca Luciano, Alessandro Siro, Yassin Spezziga, Gabriele Cardu, Mario Manca, Luigi Vitiello; centrocampisti: Andrea Arricca, Musibau Oluwalogbon, Riccardo Pirina, Cristian Casula, Emanuele Ledda, Paolo Pala; attaccanti: Luca De Santis, Marcos D’Amico, Nicolò Pisano.

Lorenzo Impagliazzo