CASTIADAS 

Salvini: «Una partita equilibrata, abbiamo tempo per migliorare»

CASTIADASNello spogliatoio del Castiadas la delusione per l’eliminazione dalla coppa Italia è tangibile. Il più amareggiato è senz’altro Lorenzo Melis, il più giovane giocatore sceso campo, che ha...

CASTIADAS

Nello spogliatoio del Castiadas la delusione per l’eliminazione dalla coppa Italia è tangibile. Il più amareggiato è senz’altro Lorenzo Melis, il più giovane giocatore sceso campo, che ha fallito il calcio di rigore. I compagni di squadra, il mister e i dirigenti cercano di rincuorarlo, tutti gli dicono che il portiere ha compiuto un vero e proprio miracolo e pertanto non deve affetto sentirsi in colpa. Anche i grandi campioni talvolta sbagliano i calci di rigore: «La partita tutto sommato è stata equilibrata- dichiara Marco Salvini, il mister della squadra bianco-verde del Sarrabus - nel primo tempo a tratti abbiamo sofferto e abbiamo rischiato anche di subire il goal. I miei ragazzi hanno perso serenità e sono stati impauriti dalla pressione dei giocatori avversari. Nel secondo tempo abbiamo preso le giuste misure e abbiamo giocato meglio. A parte la sconfitta decretata dalla lotteria dei calci di rigore sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi. Dobbiamo ancora lavorare per migliorare la condizione fisica.
L’ambiente è sereno. La presenza costante dei massimi dirigenti della società ci da stimoli».«Siamo gia a buon punto, di fronte al Lanusei non abbiamo affatto sfigurato - afferma Mauro Vargiolu il vice presidente della società - abbiamo fiducia nel mister e nei giocatori». (a.b)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro