Shardana Rally Day: Mannu in pole ma gara apertissima

SASSARI. Procede a ritmo serrato l'organizzazione della prima edizione dello Shardana Rally Day in programma il 15 e 16 settembre. Si susseguono le adesioni da parte dei migliori specialisti sardi e...

SASSARI. Procede a ritmo serrato l'organizzazione della prima edizione dello Shardana Rally Day in programma il 15 e 16 settembre. Si susseguono le adesioni da parte dei migliori specialisti sardi e sono tanti i commenti positivi dell'ambiente dei motori isolani. L'apertura ufficiale delle iscrizioni il 17 agosto (chiusura prevista per il 7 settembre) ha confermato le attese della vigilia con un buon numero di equipaggi che ha deciso di prendere parte alla gara. Saranno al via Alessandro Cascioni di Santa Maria Coghinas, con al suo fianco Veronica Cottu (figlia di Paolo e diversi rally al suo attivo), Simone Balbitu di Badesi navigato dall'aggese Giovanni Mantinesu, Simone Santoni di Trinità d'Agultu con l'esperto navigatore Marco Marceddu e i badesani Lucio e Mauro Aunitu. Ritornano inoltre alle gare Salvatore Pigureddu di Valledoria e Alessandro Ruiu di Chiaramonti (navigati dagli esordienti Giandomenico Piccinnu e Zeno Ruiu).

Tra i protagonisti anche il pilota osilese Giuseppe Mannu. «Voglio assolutamente essere presente a questa gara che rappresenta qualcosa di veramente interessante sotto i diversi aspetti» Mannu sarà al via con una Renault Clio R3C con la quale punta decisamente alla vittoria. «So che con questa scelta corro molti rischi e che ho tutto da perdere – dichiara il rallista osilese – ma voglio mettermi alla prova in questa sfida che vedrà tantissimi piloti sardi partire praticamente alla pari. Purtroppo non potrò avere al mio fianco Angelo Medas come navigatore ma spero di riuscire a fare bene lo stesso. La prima edizione dello Shardana Rally Day – conclude Mannu – sarà sicuramente un successo sotto diversi aspetti e io voglio essere tra i protagonisti sul palco di arrivo».

Per tutti confronti su tre prove speciali, Costa Rossa di 4,76 Km, Monti Longu di 6,70 e Chiaramonti di 6,80 (da ripetersi ognuna due
volte). La gara sarà lunga trentasei chilometri e mezzo di prove speciali e 209 totali da percorrere con partenza dal lungomare di Valledoria e l'arrivo a Isola Rossa. Ricco anche il programma di contorno organizzato organizzata dall'Aci Sassari e dalla Valledoria Racing. (r.sp.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro