Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

«Peccato, perché meritavamo noi di passare il turno»

BUDONI. Raffaele Cerbone è soddisfatto malgrado la sconfitt. «Tra le due quella meritavamo di passare il turno noi, c’è rammarico da parte nostra perché avevamo la gara in pugno ed una nostra...

BUDONI. Raffaele Cerbone è soddisfatto malgrado la sconfitt. «Tra le due quella meritavamo di passare il turno noi, c’è rammarico da parte nostra perché avevamo la gara in pugno ed una nostra disattenzione ha permesso a loro di rimettersi in gioco nel momento in cui erano in difficoltà. Nella seconda frazione, abbiamo tenuto in pugno la partita concedendo pochissimo agli avversari - spiega l’allenatore. Sono molto contento della prestazione , siamo sulla strada giusta. Vorrei farne tante di partite così dove l’avversario tira mezza volta in porta. Alla fine, pur giocando con qualche infortunato e con pochi cambi a disposizione, abbiamo fatto quello che dovevamo. Complimenti ai ragazzi anche se bisogna aumentare un l’intensità mentale perché è un delitto perdere partite del genere».

La difesa ha sbandato in occasione dei gol. «Sì, ma ci sta. Nel primo caso è stato un malinteso, nel secondo una leggerezza, ma al di la di questo, abbiamo dominato e avuto diverse occasioni clamorose dove abbiamo sbagliato solo l’ultimo passaggio. Siamo una squadra che deve salvarsi e di fronte a una che punta a vincere il campionato non abbiamo sfigurato». (se.se.)