Il “Gotha” del biliardo al Meeting di Calangianus

Grande attesa per la quarta edizione del torneo organizzato dal Lucky Club Dal 13 al 16 in lizza fra gli altri le stelle internazionali Gualemi, Martinelli e Lopez

CALANGIANUS. C’è grande attesa a Calangianus per il ritorno dei campioni del biliardo per quello che gli organizzatori stessi del Circolo Csb Lucky Club, rappresentano il più importante che si svolge nell’arco dell’anno in Sardegna, il Meeting Open. A supportare le affermazioni di Paolo Scaramuzzi e Nerella Muzzi Caglieri, titolari del Lucky Club, c’è la presenza delle più affermate stecche del panorama nazionale. Con queste premesse, insomma, lo spettacolo nella manifestazione che si svolgerà dal 13 al 16 settembre nelle sale del Circolo, in via della Stazione a Calangianus, non mancherà di sicuro.

La manifestazione, che quest’anno arriva alla sua quarta edizione, vede iscritti dieci tra i migliori giocatori del Mondo. E fra questi, brilla senza dubbio la stella di Matteo Gualemi, che nel suo ricchissimo palmarès vanta il titolo di Campione Europeo e quello appena conquistato di Campione Italiano. Non saranno di sicuro da meno l'ex Campione del Mondo David Martinelli (che tra l’altro si assicurò la vittoria nel Meeting disputato a Calangianus lo scorso anno), il più volte vice Campione del Mondo Daniel Lopez, e ancora professionisti del calibro di Carlo Diomajuta, Daniele Montereali, Gaetano Romeo, Alberto Putignano, Sandro Giachetti (anche lui vice Campione del Mondo), Camilo Gomez e Andrea Ragonesi, il ragazzino terribile del biliardo Italiano, che è Campione Europeo juniores in carica.

Inoltre, sarà presente al Lucky Club anche la nuova Campionessa Italiana, Simona Agostini, ad arricchire una partecipazione agonistica davvero di primo piano.

La formula del torneo prevede un confronto nella doppia specialità: 100 a cinque birilli (italiana) e 500 tutti doppi a nove birilli (goriziana).

A conferma del valore tecnico del Meeting, c’è anche l’alto numero di iscritti, che è arrivato alla quota record di 112 concorrenti. Per questo motivo, alle 12 batterie previste, il CSB Lucky Club di Calangianus, società organizzatrice dell'evento, ha dovuto aggiungerne altre 2.

Chiaramente tutti gli
agonisti sardi di questo sport, e sono tanti, hanno a voluto prenotare la propria partecipazione all’evento. In gara ci saranno Master sardi, quasi al completo, pronti a confrontarsi con i più famosi Campioni. Inoltre sono pervenute iscrizioni anche da Master di altre Regioni.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro