SERIE a2 

La Dinamo Academy si concede la prima pausa

CAGLIARI. Dopo venti giorni di duro lavoro tra parquet e palestra (il gruppo suda dall'8 di agosto scorso) sono arrivati, nel weekend, i primi meritati giorni di riposo per la Hertz Dinamo Academy. I...

CAGLIARI. Dopo venti giorni di duro lavoro tra parquet e palestra (il gruppo suda dall'8 di agosto scorso) sono arrivati, nel weekend, i primi meritati giorni di riposo per la Hertz Dinamo Academy. I ragazzi di coach Riccardo Paolini sono stati impegnati, nel corso della settimana, nei due scrimmage andati in secan alla palestra Esperia contro la Leonis Eurobasket Roma. Due prove di spessore, utili a testare lo stato di forma del roster che si appresta ad affrontare la seconda stagione di fila nella serie A2 maschile di basket.

Nota stonata, la “scavigliata” subita da Ferdinando Matrone. Infortunio che costringerà il giovane lungo rossoblù ad un breve periodo di stop prima dell'avvio del campionato, in calendario per domenica 7 ottobre contro Forlì. «Sono discretamente soddisfatto di queste due prove – ha detto il tecnico della Cagliari Dinamo Academy – gli avversari erano molto fisici e sono stati bravi a rompere tutti i nostri giochi offensivi. In questo momento, visto i piccoli e medi infortuni del roster, non era possibile chiedere di più a questo gruppo». Il tecnico pare contento anche dei progressi di Jhonson e Tatu Ebeling.

«Forse ci manca qualcosina sotto canestro, ma sono sicuro che col miglioramento progressivo dello stato di forma anche la presenza nel pitturato crescerà». Intanto la società presieduta da Giovanni Zucca ha presentato con orgoglio il nuovo main sponsor Hertz, azienda leader nel settore dell'autonoleggio, e prosegue il processo di fidelizzazione del pubblico cagliaritano. «Il main sponsor ha capito il valore di un progetto unico in Italia e che mira a investire sui giovani » ha detto la general manager Viola Frongia. «Ho visto il pubblico molto vicino alla squadra e un gruppo che gioca già con tanta intensità» la chiosa finale, invece, del numero uno Giovanni Zucca.

Sedute di allenamento a parte, per rivedere i dieci rossoblù sul parquet bisognerà attendere il prossimo venerdì, quando Ebeling e compagni saranno di scena a Calasetta, per l'ottava edizione
del Memorial Albertino Griva. Gli uomini del coach Paolini se la vedranno contro la formazione locale allenata da Simone Frisolone, compagine finalista dell'ultimo massimo torneo regionale e anche quest'anno tra le più ambiziose della prossima C Silver.

Mauro Farris

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community