Ribichesu inaugura la nuova era della Sassari-Osilo

L’atleta sassarese trionfa nella rinata arrampicata podistica Tra le donne vittoria della portotorrese Claudia Pecorari 

SASSARI. La portotorrese Claudia Pecorari, che in poco più di un'ora ha preceduto Mariaelisa Marongiu e Daniela Zedda, e il sassarese Davide Ribichesu, che con il tempo di 56'58" ha avuto la meglio sull'ittirese Francesco Canu e l'oschirese Francesco Perinu, sono i vincitori della ritrovata arrampicata podistica Sassari-Osilo.

Il ritorno della classica gara di corsa su strada, ideata e organizzata dalla Studium a metà degli anni 70, è stato salutato ieri da un buon numero di partecipanti (centocinquanta) che con grande entusiasmo hanno voluto cimentarsi in questa difficile prova. La gara di corsa su strada, ritornata in vita grazie all'interesse dell'associazione Currichisimagna, alla Uisp provinciale di Sassari e al patrocinio dei comuni di Sassari e Osilo e quest'anno riproposta, sulla distanza di 14 km, con partenza da Piazza d'Italia e arrivo a Osilo nella piazza della chiesa dell'Immacolata Concezione nei pressi del Comune, sembra stia quindi per vivere una seconda giovinezza.

Nella prova assoluta maschile a presentarsi per primo al traguardo nel centro storico di Osilo è stato quindi Davide Ribichesu (Podistica Sassari) che, per una manciata di secondi, ha preceduto Francesco Canu (Canneddu Ittiri) arrivato sul traguardo in 57'12" con il bravo junior Francesco Perinu (Runner Sassari) andato a prendersi il terzo gradino del podio con 58'04" a spese dello specialista del triathlon Fabio Tramonte (Triathlon Team Sassari), arrivato a Osilo in 58'16". Lo ha seguito in classifica l'algherese Salvatore Tiloca (Algherorunners) con 58'27" e Gianfranco Rosso (Ccrs Sorso) con 59'13". Seguono in classifica Angelo Carru, Marco Vacca, Angelo Canu, Mario Antonio De Vita, Marco Passerò, Giuseppe Pazzola, Salvatore Morittu Sergio Piga e Marco Spina.

Claudia Pecorari (AtleticaPorto Torres) ha invece vinto la rinata Sassari-Osilo con il tempo finale di 1h10' netti , tempo che gli ha permesso di precedere all'arrivo Maria ElisaMarongiu e Daniela Zedda ( arrivate al traguardo
in 1h10'18" e 1h17'17"). Ai piedi del podio con 1h18'34" si è fermata la rientrante Daniela Pisu (Atl. San Giovanni). Ha preceduto Paola Muzzu (1h19'19"), Anna Ruzzettu (1h24'27"), Monica Dessì, Caterina Bussu, Alessandra Loddo e Francesca Piliu.

Roberto Spezzigu

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro