Valledoria-Portotorres, sfida aperta

Si gioca tra oggi e domani il ritorno degli ottavi della Coppa Italia di Promozione

SASSARI. Si disputano tra questo pomeriggio e domani le prime sei gare del turno di ritorno degli ottavi di finale di Coppa Italia di Promozione. Le altre due sfide in programma, quelle tra Sant’Elena- Arborea e Villasor – Borgo Sant’Elia, complici rinvii vari verranno giocate rispettivamente il 7 e 14 novembre prossimo.

Alla luce dei risultati maturati nelle sfide di andata molto vicine alla qualificazione sono sicuramente Usinese e Carbonia, che hanno vinto fuori casa con buon margine quindici giorni fa contro Ozierese e Monteponi Iglesias, 3-1 e 4-2 rispettivamente. Rischia l’eliminazione il Calangianus, dopo lo 0-3 rimediato il 10 ottobre scorso sul campo del Thiesi, ed è dunque chiamato a compiere un miracolo sportivo se vuole evitare una prematura uscita di scena dalla manifestazione. Non sarà semplice visto l’ottimo stato di forma dei logudoresi, che domenica scorsa in campionato hanno rifilato un tennistico 6-3 al Portotorres.

Sulla buona strada per la qualificazione anche Fonni e Orrolese, che a Borore ed Arzana contro l’Idolo si presenteranno forti del 4- 1 e del 3-0 ottenuti davanti ai loro tifosi due settimane fa. Buone chances anche per il Valledoria, pur se l’1-0 con cui aveva violato il campo del Portotorres non garantisce ancora la matematica certezza del passaggio ai quarti.

Il programma, con gli orari e il risultato dell’andata: Usinese - Ozierese (19, 3-1)); Calangianus - Thiesi (15, 0-3); Carbonia - Monteponi Iglesias (15, 4-2); Idolo - Orrolese (15,
0-3), Valledoria- Portotorres (17, 1-0). Borore - Fonni (domani alle 18, 4-1).

Oggi alle 16 si gioca il recupero della quarta di andata del girone A di Prima categoria tra Capoterra e Virtus San Sperate, non disputato il 13 ottobre per il maltempo.

Stefano Serra

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro