Mountain bike: ieri il via al Rally Sardegna

ARZANA. Ci sono voluti cinque lunghi anni di stop ma finalmente il Rally di Sardegna – International Mountain Bike è ripartito. Da ieri a a domani alcuni tra i più forti bikers della scena...

ARZANA. Ci sono voluti cinque lunghi anni di stop ma finalmente il Rally di Sardegna – International Mountain Bike è ripartito. Da ieri a a domani alcuni tra i più forti bikers della scena internazionale si daranno battaglia lungo i 265 km di tracciato previsti. Ben 7.400 i m di dislivello complessivi per una prova altamente impegnativa e suddivisa in 3 stage.

Il via è stato dato da Arzana, nel cuore dell’Ogliastra, e da lì i partecipanti hanno affrontato tre diversi tracciati. Il primo, ieri, ha portato gli atleti a Gairo, dopo un percorso di poco più di 50 km e 1670 m di dislivello.

Il secondo tracciato sarà il più impegnativo e al tempo stesso il più affascinante: 111 km, 3600 m di dislivello che permetteranno però agli atleti
di passare Punta La Marmora (la vetta più alta della Sardegna con i suoi 1.834) e di vedere il magnifico villaggio nuragico Ruinas ai piedi del Giannargentu. Terzo giorno, ultima prova, i 102 km che porteranno i partecipanti a Bari Sardo dove nel pomeriggio si svolgeranno le premiazioni.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller