Scotto: «Torneo difficilissimo» Ma Busanca fa i complimenti

Giocatori e atleti, a fine gara mantengono un atteggiamento misurato. Pier Luigi Scotto è molto sereno: «Sorpreso del risultato? No, affatto. L'incontro mi ha dato la consapevolezza che stiamo...

Giocatori e atleti, a fine gara mantengono un atteggiamento misurato. Pier Luigi Scotto è molto sereno: «Sorpreso del risultato? No, affatto. L'incontro mi ha dato la consapevolezza che stiamo disputando un campionato difficilissimo. Oggi, ad esempio, abbiamo commesso un paio di errori da evitare. Soffriamo ancora della situazione del terreno di gioco ma dobbiamo abituarci: la Piramide è il nostro campo. Non dobbiamo essere rinunciatari. In questo momento siamo la terza forza del campionato e ne siamo fieri. Il merito è tutto dei ragazzi che si stanno affezionando e hanno capito che bisogna anche saper soffrire». «Temevo questo Sorso: è di alto livello
e può fare ancora molto - dice Paolo Busanca, il tecnico del Samassi - La sconfitta fa male, l'espulsione di Caddeo è stata esagerata e ci ha penalizato molto. Ci siamo subito trovati in difficoltà anche per il terreno di gioco. Devo comunque complimentarmi con gli avversari». (g.n.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller