Murgia al via della Patagonia Expedition Race

NUORO. Parte domani l'edizione 2018 della massacrante gara internazionale "Patagonia Expedition Race". Al via anche Telemaco Murgia, 44 anni nuorese, da qualche anno residente a Luogosanto. Farà...

NUORO. Parte domani l'edizione 2018 della massacrante gara internazionale "Patagonia Expedition Race". Al via anche Telemaco Murgia, 44 anni nuorese, da qualche anno residente a Luogosanto. Farà parte della squadra azzurra assieme a Marco Ponteri, Laura Cristina Rossi e Andres Bonelli del Team Freemind Italia. Murgia è arrivato ieri a Buenos Aires da dove è poi ripartito per la Terra del Fuoco. Oggi dopo dopo 12 ore di bus sarà a Punta Arenas da dove prenderà il via la competizione giunta alla tredicesima edizione. Dodici i team pronti a lanciarsi in una spedizione estrema a rappresentare dodici diversi paesi: Giappone, Stati Uniti, Danimarca, Canada, Irlanda, Regno Unito, Brasile, Romania, Polonia, Francia, Spagna e Italia.

«La gara – spiega Murgia – segue un format ben preciso. Le squadra devono essere miste e devono utilizzare le abilità di orientamento e navigazione per interpretare una mappa di gara e per trovare un percorso che prevede prove di kayak, trekking e mountain bike. L’arrivo deve essere tagliato entro dieci giorni dal via. Strategia di gara, lavoro di squadra e abilità di navigazione sono i fattori chiave per il completamento della Patagonian Expedition Race».

La corsa è nota per il suo percorso di gara brutale e impegnativo, 800 km, attraverso le terre selvagge di uno dei luoghi più remoti del pianeta. Ogni edizione porta i team attraverso una parte diversa di questo ambiente incontaminato. Per partecipare a questa competizione Telemaco Murgia si è allenato in maniera specifica grazie al supporto dello Sporting Club di Arzachena dove ha seguito un intenso programma di allenamento funzionale. In passato ha preso parte a diverse gare
attraversando alcune tra le aree più affascinanti del pianeta. Dalle foreste della Tasmania alle montagne della Turchia e della Polonia, dai fiordi dell’Irlanda ai fiumi di Portogallo, Slovenia e Cina su percorsi impegnativi quanto indimenticabili co il solo ausilio di bussola e mappa.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro