L’ULTIMO GP DELLO SPAGNOLO 

L’addio di Alonso: «Mi sento un privilegiato»

ABU DHABI. Uno lo definisce “una leggendA”, l’altro “un campione”, ma sia Lewis Hamilton che Sebastian vettel sono d’accordo su un fatto: Fernando Alonso «ci mancherà». Il pilota spagnolo della...

ABU DHABI. Uno lo definisce “una leggendA”, l’altro “un campione”, ma sia Lewis Hamilton che Sebastian vettel sono d’accordo su un fatto: Fernando Alonso «ci mancherà».

Il pilota spagnolo della McLaren ieri ha corso ad Abu Dhabi l’ultimo Gran Premio della sua carriera dopo 17 anni di gare, vittorie e titoli e tutto il paddock gli ha reso onore, prima e dopo la corsa.

«Prima di parlare della gara vorrei parlare di Fernando, una vera leggenda della F1. È stato un privilegio poter gareggiare con lui in questi anni, lui ci mancherà perché Fernando non è un pilota qualunque, allo sport in generale mancherà uno uomo come lui», ha aggiunto il campione del mondo.

«Complimenti a Fernando per la sua carriera - gli ha fatto eco Vettel - so che gli ultimi anni per lui sono stati duri ma io posso dire che ci mancherà».
Il diretto interessato commosso ha salutato pubblico e tifosi: «È stato bellissimo gareggiare con tanti campioni - le parole dello spagnolo - gareggiare con loro, mi fa sentire un privilegiato e dico grazie alla Formula Uno, resterò sempre un appassionato di questo sport».



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community