Altro derby a Sassari il Latte Dolce sogna il primato

Serie D: al Vanni Sanna (14,30) arriva il Castiadas di Puccica Il Lanusei ospita la Vis Artena, il Budoni in campo ad Anagni

SASSARI. Per il turno numero 15 della serie D soffia vento di derby sardo per il Latte Dolce, che al "Vanni Sanna" (inizio alle 14.30) ospita il Castiadas. I fasti di Monterosi sono ormai lontani, è stato un gran colpaccio che ha proiettato la squadra di Udassi al secondo posto ma questo è il passato. Il presente dice invece nervi saldi e stessa concentrazione, per strappare altri 3 punti preziosi per la classifica ma per nulla scontati, anche se gli avversari occupano il quartultimo posto. Nessuna illusione che sarà gara facile, tutt'altro. Infatti i sassaresi non interpretano i numeri con superficialità ma restano fissi sull'obiettivo, che è sempre lo stesso: giocare bene e conquistare il miglior risultato. «Facciamo un passo per volta, senza sottovalutare l'impegno», dice l'attaccante argentino Marco Sartor, recuperato a tempo pieno dopo l'infortunio che lo ha tenuto lontano dal campo oltre un mese e autore domenica scorsa del gol che ha sancito il successo. «Anche oggi faremo la nostra partita, senza pensieri a lungo termine e con grande attenzione perchè il Castiadas è in ripresa e vuole dare continuità al nuovo passo. Sappiamo per esperienza che in questo campionato non si può mollare un attimo – prosegue Sartor – perchè appena si concede qualcosa agli avversari si viene puniti. Non faremo l'errore di distrarci». Che sia una partita importante è chiaro, come lo sono tutte in questo campionato apertissimo su ogni fronte, ma per il Latte Dolce potrebbe perfino portare al primato, in caso di vittoria e di un concomitante rallentamento del capolista Trastevere (che ha però una gara da recuperare).

Motivo in più per i tifosi sassaresi per non mancare all'appuntamento, con la possibilità di contribuire anche all'iniziativa benefica «Dai un calcio alla Polio». Per ogni biglietto staccato un euro andrà alla causa promossa dal Rotaract Club Sassari Nord, che acquisterà vaccini utili a debellare la poliomelite.

Le altre partite in salsa sarda vedono il Lanusei impegnato in casa contro la Vis Artena, il Budoni di scena sul campo dell'Anagni e la Torres giocare in casa dell’Albalonga. Gli ogliastrini hanno un ostacolo non semplice da superare, ma sono in salute e decisi a difendere il piazzamento playoff, a cui puntano anche i
laziali che sono attardati ma anche abituati alle imprese in trasferta. Sarà una gran bella sfida, con i ragazzi di Gardini favoriti ma... non troppo. Aria di scontro diretto si respira nel confronto che attende il Budoni, in fuga dalla zona playout.

Sandra Usai



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller