Calciomercato: Sassari fa il pieno

Sette nuovi acquisti per la Torres femminile, si muove anche la maschile

SASSARI. A 24 ore dall’apertura del mercato di riparazione sono già tanti i movimenti in entrata e in uscita nelle squadre dilettantistiche sarde. Il record dell’attivismo è saldamente in mano alla Torres femminile che ha regalato mister Mario Desole (nuovo anche lui) ben sette rinforzi. Sono arrivate a Sassari Elena Mannucci, un difensore centrale del ’97 proveniente dall’Empoli, Roberta Resta, esterno d’attacco classe ’99 prelevato dal Torino, Silvia Iannetti e Flavia Lombardo, entrambe del 97’ ed entrambe centrocampiste. Nei giorni scorsi avevano sposato il progetto rossoblù il portiere Simona Spissu, e altre due ragazze con un passato nel calcio a cinque: Veronica Sotgiu e Arianna Dasara. Le nuove arrivate sono già a disposizione dell’allenatore e possono giocare già oggi nella sfida contro l’Imolese (ore 14,30, stadio di Nulvi). Le rossoblù vanno a caccia della seconda vittoria stagionale con la consapevolezza che il campionato è ancora tutto da giocare.

Si è già mossa anche la Tores maschile che ha trovato un accordo con Giuseppe Lauria, un centrocampista classe 94' dai piedi buoni e con tanta esperienza sulle spalle sui campi di serie D. Il “play” nativo di Pignola (Potenza) sarà da subito a disposizione di Marco Sanna. «Ho tanta voglia di mettermi a disposizione della squadra – le sue prime parole in rossoblù – e riscattarmi anche da un periodo non felicissimo. Quando è arrivata la chiamata non ci ho pensato un attimo perché conosco questa società, la piazza e il tecnico». Lauria arriva dall’Olympia Agnonese ma è cresciuto calcisticamente nella Cremonese. Dopo un’esperienza in Inghilterra ha giocato a Termoli in D, poi a Potenza a Grosseto, a Recanati e, l’anno scorso, a Lumezzane.

Sempre in serie D, rinforzo a centrocampo per il Castiadas che si è assicurato le prestazioni di Marco Aiana (classe 1996, in forza nella prima parte della stagione al San Teodoro, ma in precedenza due campionati con la maglia dell’Arzachena. Aiana torna al sud, dopo la brillante esperienza di tre anni fa quando con la maglia del La Palma Monte Urpinu (Eccellenza) andò a segno nove volte). In Eccellenza, il San Teodoro si rinforza con l’acquisto del laterale basso sinistro Alessandro Ibba, in Gallura qualche anno fa con la maglia del Budoni, e dell’attaccante argentino Emanuel Lazzarini, in forza nella prima parte di questa stagione alla Nuorese.

In Promozione è molto attiva la Monteponi Iglesias che ha tesserato l’attaccante Samuele Curreli (1988), che aveva iniziato la stagione all’Atletico Villaperuccio in Prima categoria. Un altro innesto è quello dell’esterno offensivo Davide Meloni (1988), ex Porto Corallo e San Marco e potrebbe arrivare anche il difensore Bebo Palmas attualmente al Villasimius. In partenza la punta Diego Flumini(1984) che potrebbe finire alla San Marco Assemini 80. Sempre in tema di attaccanti lascerà sicuramente il Villasor l’esperto Marco Mingoia. Un altro ritorno
anche a Carbonia, dove il centrocampista Daniele Contu (1995) veste nuovamente la casacca dei biancoblù dopo l’esperienza della passata stagione al Latte Dolce. In Prima categoria cambio sulla panchina del Villasimius, dove Alessandro Pandino prende il posto di Gianluca Frau.



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller