Vai alla pagina su Cagliari calcio
$alttext

Cagliari

rolando maran 

«Sappiamo che sono forti ma ce la giochiamo senza paura»

CAGLIARI. Dal dopo Napoli, alla Lazio di Inzaghi. «Contraccolpi? No. Solo tanto dispiacere per la sconfitta su punizione al 91». Rolando Maran non perde tempo. E riparte: «In settimana abbiamo...

CAGLIARI. Dal dopo Napoli, alla Lazio di Inzaghi. «Contraccolpi? No. Solo tanto dispiacere per la sconfitta su punizione al 91». Rolando Maran non perde tempo. E riparte: «In settimana abbiamo ricaricato le batterie. I ragazzi hanno lavorato al top, sono certo che avremo le energie necessarie per affrontare una squadra forte come la Lazio. Cercheremo di sorprenderla». Il tecnico fa i conti con una rosa decimata da squalifiche (Srna e Ceppitelli) e infortuni (Pavoletti, Castro, Lykogiannis).

«La vittoria ci manca. Ma non scordiamo il calendario: abbiamo affrontato Torino, Roma, Napoli, avversari molto forti. C'è stata una buona continuità di risultati, nessuno ci ha mai messo sotto. E anche nelle situazioni più difficili non ci siamo disuniti. Cerchiamo sempre di vincere, basta vedere il piglio col quale scendiamo in campo». Maran carica i suoi. Anche il presidente Giulini, al brindisi con i cronisti, è fiducioso: «Tutto sta andando secondo i piani». Ma la sfida è tosta.

«"Come parco giocatori reputo la Lazio tra le prime quattro squadre italiane. Un grande potenziale e non mi spiego perché siano leggermente indietro. Dal punto di visto tecnico sono da prima fascia», spiega Maran. E il Cagliari, con 17 punti, reduce da quattro pareggi e una sconfitta, com'è piazzato? Il tecnico frena: «Essere ambiziosi è giusto ma parlare di Europa League sarebbe come fare del male a noi e ai nostri tifosi. Siamo appena agli inizi di questo percorso, cerchiamo il nostro
posto al sole, dobbiamo migliorare tanto. Il fatto di avere un margine di crescita deve essere uno stimolo per noi». Insomma, no ai proclami e alle tabelle di marcia. Ma intanto, anche all'Olimpico il Cagliari ci prova, anche se non sarà una passeggiata.

Mario Frongia

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare