Vai alla pagina su Tutto Dinamo

Avellino Sassari 86-78, sconfitta dopo una lunga battaglia

Lotta dura su ogni pallone

AVELLINO. Priva di Cole accasatosi al Buducnost e di N'Diaye, out per almeno un mese per una frattura al piede destro, la Sidigas Avellino batte il Banco di Sardegna Sassari per 86 a 78 al termine di una vera e propria battaglia, nella quale i giocatori biancoverdi hanno lottato su ogni pallone. Gli irpini sono sempre stati avanti nel punteggio, acquisendo in più occasioni anche 11 lunghezze di vantaggio, riuscendo poi, nel finale, la reazione degli isolani, che a 3'30« dal termine si sono portati ad un solo possesso (78/75).

La tripla di Nichols ed una buona difesa sono state determinanti per ricacciare indietro Sassari, che negli ultimi 4' ha raccolto punti solo dalla lunetta. Il successo, ottenuto grazie ad un bel gioco di squadra, fa fare un grande passo avanti alla Sidigas in ottica Final Eight e,

soprattutto, rasserena l'ambiente dopo i problemi economici palesatisi in settimana. Nella Sidigas ottima la prestazione di tutti gli effettivi, con Sykes MVP, autore di 23 punti e 9 assist, e che non ha fatto per nulla rimpiangere la partenza di Cole, ma bene anche Filloy, Nichols e Green.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare