gli avversari 

Coach Pashutin vuole fare il tris «Contro Sassari difesa e ritmo»

CANTÙ. Coach Pashutin cerca contro la Dinamo il terzo successo consecutivo, dopo le vittorie con Pistoia e Torino. «Con Sassari sarà una partita molto difficile – ha affermato il tecnico russo in...

CANTÙ. Coach Pashutin cerca contro la Dinamo il terzo successo consecutivo, dopo le vittorie con Pistoia e Torino. «Con Sassari sarà una partita molto difficile – ha affermato il tecnico russo in sede di presentazione - contro una squadra che dispone di un quintetto davvero forte con Smith, che è un buon playmaker, e Bamforth che è una guardia tiratrice molto pericolosa».

«È una squadra che gioca tanti post up, capace di creare tanti possessi per i propri tiratori, riuscendo a trovarli spesso liberi. I loro tiratori sono molto forti sul perimetro, per questo dovremo mettere sempre molta pressione su di loro, contestando ogni tiro. Poi, dovremo essere forti a rimbalzo perché i lunghi di Sassari sanno catturarne tanti, su tutti Cooley ma anche Pierre e Thomas, che sono molto atletici».

«Dovremo, inoltre, mettere in campo la nostra miglior difesa continuando a fare
quello che abbiamo fatto nelle ultime due partite, ovvero controllare il ritmo della gara e, in attacco, continuare a passarci così tanto il pallone. Continuiamo così – ha concluso Pashutin - dando il massimo davanti al nostro pubblico, al quale chiedo di venire in massa a sostenerci».

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare