Il Cagliari mette a segno il colpo Peluso

Il difensore del Sassuolo firmerà la prossima settimana. Si lavora per il ritorno di Deiola, situazione in stand-by per Barella

CAGLIARI. Giornata relativamente tranquilla sul fronte mercato per il Cagliari. Il Napoli continua a tempestare di telefonate sia il direttore sportivo Carli che il presidente Giulini, l’obiettivo è convincere la società rossoblù a cedere Nicolò Barella già a gennaio, oppure a giugno. Subito se Allan dovesse finire al Psg. La risposta è sempre la stessa: mettete sul tavolo 50 milioni di euro, le contropartite tecniche non ci interessano. L’Inter e il Chelsea stanno alla finestra, ma è un’attesa che anticipa l’affondo che verrà portata la prossima settimana. Sarri ha ribadito al club inglese che il centrocampista del Cagliari è una priorità. Abramovich riflette se è il caso di fare un investimento così importante.

Marotta e Ausilio, invece, stanno maturando una proposta importante che per il momento sono riusciti a tenere segreta. Da indiscrezioni si parla di 30-35 milioni di euro, il prestito secco del difensore Alessandro Bastoni e l’intero cartellino di un giocatore che non sarà comunque Eder.

Sembra in dirittura d’arrivo la trattativa per portare in Sardegna Federico Peluso dal Sassuolo. Il terzino sinistro, 34 anni, ha detto sì alla corte dei rossoblù ed è pronto a firmare fino a giugno 2020. Resta in piedi l’operazione Nahitan Nandez col Boca Juniors, ma il Cagliari dovrà alzare un po’ l’offerta e modificare la modalità del pagamento. La prossima settimana è previsto un nuovo incontro con Nicolas Burdisso, ds del club argentino.

Il Sassuolo è tornato alla carica per Diego Farias, che aveva già cercato nella scorsa sessione di mercato ma l’affare non era andato in porto. Una trattativa che vive una situazione di stallo perchè il Cagliari cederà il brasiliano solo se avrà una valida alternativa. Dopo il Bologna anche la Spal si è fatta avanti per Luca Cigarini. Per ora c’è stato solo un approccio e nell’occasione si è parlato anche di Andreolli, anche lui in uscita. L’Empoli non molla per Pajac, richiesto esplicitamente dal tecnico Iachini. I toscani vorrebbero prenderlo in prestito con diritto di riscatto, il Cagliari preferisce una cessione a titolo definitivo. I margini per trovare
un accordo ci sono.

Si continua a lavorare per il ritorno di Alessandro Deiola, che il Parma potrebbe liberare con sei mesi di anticipo. Mentre difficilmente arriverà Marco Mancosu che il Lecce ha praticamente blindato.

R.M.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller