Cerbone: «Abbiamo completamente regalato il primo tempo»

Ancora una beffa per il Castiadas, e a fine gara l’amarezza è evidente nelle parole dei protagonisti. «Abbiamo giocato un primo tempo di grande spessore – dice il tecnico della formazione sarrabese,...

Ancora una beffa per il Castiadas, e a fine gara l’amarezza è evidente nelle parole dei protagonisti. «Abbiamo giocato un primo tempo di grande spessore – dice il tecnico della formazione sarrabese, Rosolino Puccica – per qualità e quantità, con tante occasioni da gol create. Ogni situazione era un pericolo per loro. Nella ripresa ci aspettavamo la reazione del Budoni. Abbiamo avuto un po’ di paura dopo il primo gol dei nostri avversari. Però questo momento è passato subito. L’errore sull’occasione del secondo gol racconta un po’ il momento che stiamo attraversiamo. Non siamo sicuramente fortunati. Nel finale, pur con l’uomo in meno, abbiamo anche cercato di vincere».

Un pizzico di delusione anche sul volto di Raffaele Cerbone. «Non si può concedere come abbiamo fatto un primo tempo agli avversari. Nel secondo tempo è stato un altro Budoni – dice il tecnico della squadra gallurese –. Ho cambiato in corsa alcune cose. Abbiamo sfiorato il goal dopo pochi secondi. Poi siamo riusciti ad accorciare e pareggiare. È vero che il Castiadas è andato
vicino alla terza rete ma abbiamo avuto sempre in mano il pallino del gioco. Abbiamo anche cercato di segnare il gol del tre a due. Il pareggio comunque nel complesso ci sta. Però affrontare le partite al meglio dall’inizio è fondamentale soprattutto in questa fase del torneo».(a.b.)


TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare