tiro con l’arco 

Le frecce di Uras a bersaglio nel Trofeo indoor Decimomannu

SASSARI. Arcieri Uras in evidenza nel terzo torneo indoor Decimomannu di tiro con l’arco, organizzato dagli arcieri Ichnos nella palestra di via d’Arborea.Nell’arco olimpico senior Andrea del...

SASSARI. Arcieri Uras in evidenza nel terzo torneo indoor Decimomannu di tiro con l’arco, organizzato dagli arcieri Ichnos nella palestra di via d’Arborea.

Nell’arco olimpico senior Andrea del Castello (Uras, 562) ha preceduto Carlo Bertoni (4 Mori, 543), fra le donne Debora Pinna (Portoscuso, 550) si è imposta su Sara Pinna (Uras, 538), fra i master Filippo Murtas (Torres, 537) ha vinto all’ultima freccia contro Giorgio Capra (4 Mori, 536). Nei ragazzi Francesco Disu (Sarcopos, 419) ha tenuto a distanza Mirco Spina (Ichnos, 365).

Nel compound senior prima piazza per Daniele Raffolini (Uras, 576) davanti a Chistian Falchi (Mejlogu, 571), in campo femminile Ilaria Spanu (Uras, 569) l’ha avuta vinta su Debora Pinna (Portoscuso, 565), tra i master Ottavio Gallus (Sardara, 540) ha messo in riga Corrado Prato (Ichnos, 525). Nell’arco nudo senior affermazione per Giacomo Bandini (Uras, 506) su Giorgio
Capra (4 Mori, 492), nelle gara in rosa Elga Etzi (Portoscuso, 521) ha lasciato molto indietro Elena Nioi (Ichnos, 432). La gara master è andata al fotofinish a Giancarlo Corna (Uras, 493) per il maggior numero di tiri da 10 punti rispetto a Davide Garin (Nuragici, 493). (f.f.)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli