Match ad alta quota tra la Nuorese e il Sorso

Giornata delicata per l’Eccellenza: il Muravera guarda con interesse il faccia a faccia tra le inseguitrici

MURAVERA. Si disputano questo pomeriggio, con inizio alle ore 15, le gare della quarta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza. Il match clou della giornata è senza ombra di dubbio Nuorese – Sorso. Le due più immediate inseguitrici della capolista Muravera, distanziate nell’ordine di due e un solo punto, si affrontano al “Frogheri” della città barbaricina. A fare i pronostici della giornata è Giuseppe Meloni, bomber del Muravera, capocannoniere del torneo con 19 reti.

Nuorese–Sorso I-X-2 «E’ una gara apertissima. Sia i ragazzi di Fabio Fraschetti che quelli di Pierluigi Scotto scenderanno in campo con l’intento di ottenere un risultato positivo. I verde-azzurro barbaricini domenica hanno ripreso a vincere contro il Ghilarza. La vittoria è coincisa con il rientro del nigeriano Onyekachi Okonkwo (Tico). Egoisticamente mi auguro che la partita finisca in parità».

Muravera Stintino 1 «Sulla carta la partita è facile. I bianco-celeste stintinesi occupano la penultima posizione in classifica. Dobbiamo, però, scendere in campo concentratissimi ed evitare di sottovalutare gli avversari che sono riusciti a pareggiare con l’Arbus, il Guspini e la Nuorese».

Taloro Gavoi–Bosa 1–X «Determinante potrà essere il fattore campo. I rosso-nero barbaricini, reduci dalla sconfitta col Sorso, tra le mura amiche sanno farsi valere. La matricola Bosa non starà tuttavia a guardare».

Atletico Uri–Ferrini 1–X «I giallo-rosso di Giuseppe Salaris scenderanno in campo con l’intento di riscattare l’eliminazione dalla coppa Italia. Il compito non sarà tuttavia facile. I blucerchiati cagliaritani hanno il morale alle stelle dopo il pareggio che sono riusciti ad ottenere contro di noi. Sebastiano Pinna, tecnico esperto, saprà dare ai suoi la carica giusta

Tortolì – Ghilarza 2-I «Sarà sicuramente un partita molto combattuta. I rossoblu ogliastrini occupano la terzultima posizione in classifica e sono affamati di punti. I giallo-rosso del Marghine hanno però dei giocatori di esperienza e di qualità come Ibba, Cirina, Pinna in grado di fare la differenza».

Porto Rotondo–Guspini X–2 «I bianco-celeste rotondini scenderanno in campo con l’intento di ottenere un risultato positivo per risalire la china. Il compito però è quasi proibitivo. I ragazzi di Marco Piras sono una squadra ostica e faranno tutto il possibile per aggiudicarsi la gara.

San Teodoro–Monastir Kosmoto 1-X «Gara quasi da ultima spiaggia per la cenerentola del torneo. I viola di Giovanni Pittalis devono assolutamente vincere se vogliono continuare ad ambire alla salvezza.
Il Monastir non farà concessioni.

Arbus-Samassi X «Partita equilibrata tra due squadre in salute. La matricola Arbus, una delle sorprese del girone di andata non avrà, però, vita facile contro i ragazzi di Paolo Busanca.

Alessandro Bulla



TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller